/Formazione

Scuola, studenti come in spiaggia. L’ira dei presidi: bandite minigonne e canotte

A scuola come in spiaggia: shorts, infradito, minigonne, canotte. E i presidi dicono no. Con l’arrivo della stagione estiva è riscoppiata la ‘guerra’ tra i dirigenti scolastici che chiedono un abbigliamento “consono e rispettoso” delle aule scolastiche e i ragazzi che, anche con proteste e sit-in, rivendicano il diritto di vestirsi come vogliono. La premessa d’obbligo è che non esiste in questo senso una circolare del Miur che stabilisca il dress code per frequentare le lezioni ma in base al principio dell’autonomia ogni scuola può scrivere il suo regolamento. Che, a sentire la maggioranza dei presidi, non contempla bermuda, mini abiti, jeans a vita bassa che fanno intravedere gli slip [...]

By | 2018-05-18T11:57:41+00:00 maggio 18th, 2018|Didattica, Famiglia, Formazione, Insegnanti, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Capovolgere la didattica: da consumatori di conoscenza a creatori responsabili

Se non si cambia paradigma di apprendimento e didattica, non si produce nulla di nuovo. E lo stesso se non si cambia prospettiva, con l’esempio di maestri come Montessori o il maestro Manzi. Ecco, insomma, perché l’inserimento delle tecnologie nella didattica non è così apocalittico come riassunto in una puntata di Report. inserimento delle tecnologie nella didattica non è sintomo di cambiamento o innovazione. Gli smartphone non servono a niente in classe, anzi sono dannosi alle lezioni, lo dicono gli studenti e lo ribadiscono i loro docenti, e anche esperti emeriti. La Francia li ha vietati, Bill Gates e Steve Jobs ai loro figli non li facevano usare. Le Lim [...]

Abbandono scuola, Isola 2/a in Italia

Save the children Report Save the Children, pochi ragazzi leggono e vanno a teatro. L’Italia è un Paese vietato ai minori e la Sardegna non fa eccezione: è la seconda regione per numero di ragazzi che abbandonano gli studi troppo presto: quasi uno su cinque, il 18,1% (solo in Sicilia, con il 23,5%, si registra un’incidenza maggiore). Oltre un alunno su due è senza mensa (52%) e più dell’89% dei bambini non ha accesso ad asili nido o a altri servizi per l’infanzia. Ề quanto emerge dal nuovo rapporto di Save the Children “Nuotare contro corrente. Povertà educativa e resilienza in Italia”, diffuso oggi dall’organizzazione internazionale. Nell’isola, inoltre, quasi la [...]

Scuola: dai baci alle minigonne, tutto è vietato

Dai baci fra compagni alle minigonne, arriva un giro di vite negli istituti scolastici: ecco tutti i comportamenti che sono stati vietati nelle classi. Abiti provocanti, baci, sigarette, tablet, cellulari e molto altro: ecco la lunga lista dei divieti che riguardano i più giovani all’interno della scuola. Una serie di limitazioni necessarie per bloccare distrazioni, frenare comportamenti scoretti e favorire un decoro generale, oltre a preservare il benessere e tutelare la privacy dei singoli alunni. Regole, disposizioni generali e indicazioni che possono sembrare strane e anomale, ma che vengono attuate per favorire un ambiente equilibrato e rispettoso dei singoli frequentatori. Spesso sono gli stessi istituiti a implementare queste linee guida, applicandole in base alle [...]

By | 2018-05-11T09:58:14+00:00 maggio 11th, 2018|Didattica, Famiglia, Formazione, Insegnanti, Leggi, Politica, Scuole, Studenti|0 Comments

Studenti poco brillanti? È colpa del loro vocabolario povero

Gli alunni hanno scarsi risultati scolastici perché hanno un vocabolario molto povero e leggono poco. Secondo una ricerca inglese, gli adolescenti hanno difficoltà a parlare o a scrivere non per via della loro giovane età, bensì perché hanno un vocabolario molto povero che non consente loro di avere proprietà di linguaggio. A dirlo è stato Oxford University Press dopo aver preso in esame 800 scuole secondarie sparse per il paese: il 40% degli studenti possiede così poche parole che sembrerebbe avere delle difficoltà nel seguire le lezioni e anche nel sostenere test ed esami. Se da un lato, per i ragazzi di 12 anni che iniziano le superiori, quello di conoscere poche [...]

By | 2018-05-11T09:48:39+00:00 maggio 11th, 2018|Didattica, Famiglia, Formazione, Insegnanti, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

“Agli insegnanti uno stipendio da accademici, e famiglie espulse da scuole”. Galimberti incanta, ecco la sua #buonascuola

“I genitori devono difendere sempre gli insegnanti altrimenti minano la sfera dell´affettività e dunque la crescita dei loro figli. Alle maestre occorrerebbe dare lo stipendio dei professori universitari perché fanno un lavoro pazzesco. Occorrono insegnanti affascinanti ma oggi il ragazzo si deve ritenere fortunato se su nove docenti ne ha due carismatici”. “Occorrono insegnanti affascinanti ma non è così. Oggi il ragazzo si deve ritenere fortunato se su nove docenti ne ha due carismatici, e questo è un grosso problema. Prima di essere mandati in cattedra, gli insegnanti dovrebbero essere sottoposti a un test di personalità, per comprendere se hanno la passione dell´insegnamento, ma da parte loro i genitori devono [...]

By | 2018-05-08T15:37:47+00:00 maggio 8th, 2018|Didattica, Famiglia, Formazione, Insegnanti, MIUR, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Prenota la tua copia gratuita del volume “Le novità della prova INVALSI e dell’Esame di Stato”!

Il volume della collana Strategie Didattiche Le novità della prova INVALSI e dell’Esame di Stato, destinato ai docenti della scuola secondaria di primo grado, è disponibile! Prenota subito la tua copia gratuita. Il volume, ricco di indicazioni operative sulle attività didattiche da svolgere in classe e sulla costruzione delle prove d’esame, offre una visione completa dei cambiamenti alle modalità di svolgimento dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo e a quelle di realizzazione delle prove INVALSI, con riferimenti sia alle norme primarie sia alle note ministeriali che le hanno accompagnate. PRENOTA LA TUA COPIA GRATUITA

Abolire le tecnologie a Scuola, perché sbagliano i nuovi conservatori

Sta emergendo una corrente di pensiero contraria all’uso di tecnologie a scuola. Si appoggia a ricerche e studi, che però tende a travisare o assolutizzare. Dimenticando che molte delle metodologie didattiche innovative hanno avuto bisogno di “nuove tecnologie” per potere esprimere il loro potenziale. Ecco perché. leggere i giornali anche quelli “scolastici” sembra che l’utilizzo delle tecnologie a scuola rappresenti un vero e proprio “nemico” da combattere. Ogni giorno appaiono proclami, manifesti, articoli sul giornale contro l’uso delle ICT a scuola. Ultimo ma solo in ordine di tempo il contro-decalogo di Antonio Calvani al quale Tuttoscuola ha dato risalto. Se non fosse che si tratta di Calvani, il padre dell’utilizzo degli [...]

Come insegnare l’inglese ai bambini? Il metodo con realtà aumentata

Una start up ha creato un metodo di apprendimento brevettato da professionisti e genitori basato sull’integrazione di carta e tecnologia digitale, già sperimentato in alcune scuole primarie siciliane. Lo abbiamo provato per voi. L’ inglese, che cruccio. Accompagnare i bambini nell’apprendere la lingua straniera in maniera divertente, per viverla come un gioco e non come un’imposizione, è una missione non sempre semplice da compiere, per un genitore. Alle due scelte più classiche – scuola di lingua o insegnante a domicilio – oggi se ne aggiunge una terza: un format per l’insegnamento che i bambini possono usare assieme ai genitori, non necessariamente più preparati di loro in materia. […]

“Bando Scuola 2018” – Fondazione Banco di Sardegna

La Fondazione di Sardegna, coerentemente con la propria missione istituzionale, conferma il proprio contributo al settore scolastico della Sardegna con il programma di interventi già avviato positivamente lo scorso anno con l’Ufficio Scolastico Regionale. Il mondo della scuola, infatti, evidenzia ancora difficoltà che richiedono energia e impegno collettivi, capaci di invertire le tendenze negative degli ultimi anni. Le specificità della Sardegna sottolineano l’ulteriore ritardo nei confronti delle aree più sviluppate, con dati oggettivi che relegano il panorama dell’istruzione e della formazione isolana agli ultimi posti nello scenario nazionale, pur evidenziando segnali positivi di miglioramento. Per l’anno scolastico 2018-2019, attraverso un “Invito a proporre”, la Fondazione di Sardegna seleziona proposte progettuali [...]

By | 2018-04-26T09:58:26+00:00 aprile 26th, 2018|Cagliari, Didattica, Eventi, Formazione, News, Recensioni, Scuole, Tecnologia|0 Comments