00024066Dalla collaborazione tra Mandarino Adv, Axios e Ultrapromedia, nasce Scuola 365.

dedicata al mondo dell’istruzione e adatta a qualsiasi tipo di scuola, che offre funzionalità culturali, sociali e gestionali volte a migliorare la condivisione interna e la relazione docenti-studenti-famiglie. Il progetto intende mettere a disposizione delle scuole italiane tutta una serie di strumenti utili per avviare un percorso d’innovazione funzionale ad un’istruzione moderna e per ottenere risparmi importanti nell’attuale momento di  revisione della spesa pubblica.

La piattaforma di “Cloud Culturale” offre vantaggi all’amministrazione scolastica, agli insegnanti, agli alunni e ai genitori, poiché consente di gestire i registri, le giustificazioni, gli scrutini e le pagelle online, di avviare un più efficace dialogo tra docenti e famiglie attraverso chat e video call e di abilitare una più semplice condivisione di materiale culturale e un costante confronto via web tra studenti e con gli insegnanti.

In uno scenario di sempre crescente contrazione delle risorse destinate al mondo dell’istruzione,Scuola 365 consente anche di perseguire risparmi importanti. Per istituti di 1.000 alunni, è stato stimato che la piattaforma permette di risparmiare mediamente 6.000 Euro, per esempio attraverso la dematerializzazione, e di liberare quindi risorse da dedicare all’attività didattica per un’offerta di contenuti più moderna e in linea con le esigenze della società attuale. 

Disponibile in tre versioni Base, Standard ed Elite , Scuola 365 è basata sull’architettura cloudWindows Azure, con dominio .edu a garanzia di massima sicurezza e privacy, ed integra le applicazioni di Office 365 e la piattaforma di produttività cloud di Microsoft. Oltre a un servizio di posta elettronica affidabile e a soluzioni di editing e calcolo, offre anche un’opportunità di social culturale permettendo agli studenti di chattare tra loro, ma anche di fare colloqui tramite video call e di accedere selettivamente a contenuti didattici. Inoltre, grazie ad Axios, Scuola 365 mette a disposizione i registri elettronici per gli insegnanti, consente di ottimizzare gli scrutini attraverso tool digitali ed agevola il rapporto tra scuola e famiglia per seguire più facilmente l’andamento scolastico dei ragazzi.

“Come ideatori del software riteniamo la piattaforma uno strumento prima di tutto ‘utile’ all’approccio quotidiano con la cultura. Il termine coniato per definire Scuola 365 come ‘social culturale’ crediamo sia la giusta sintesi del progetto. Siamo orgogliosi che l’Italia sia all’avanguardia nel lancio di una piattaforma che presto vedremo replicata a livello internazionale e che ha già avuto lodevoli consensi anche in ambito Intercontinentale”, hanno dichiarato Francesco Vallone, Ceo MandarinoAdv edAdrian Nitu, Ceo Ultrapromedia.

“La digitalizzazione delle scuola è d’importanza prioritaria per lo sviluppo del Paese ed è un percorso complesso fatto di piccoli passi, per realizzare i quali Scuola 365 intende mettere a disposizione una serie di strumenti semplici ma strategici”, ha commentato Emilio Civetta, Direttore Mercato Education di Microsoft Italia. “Con le soluzioni Cloud di Microsoft contribuiamo a questo significativo progetto, offrendo benefici concreti alle amministrazioni scolastiche, ma anche ai docenti, agli studenti e alle famiglie, perché la scuola è fatta innanzitutto di persone che attraverso i nostri tool digitali possono lavorare e relazionarsi in modo più sicuro, efficiente ed efficace”.

 

da: www.key4biz.it