logo-3G-Smart-2012-trTre giorni a Napoli dedicati alla scuola e alle tecnologie didattiche.

Si è appena concluso a Napoli presso la Città della Scienza, polo di ricerca e divulgazione scientifica nel quartiere Bagnoli, ‘Smart education and technology days’. Fino a sabato prossimo, nell’ambito della convention, saranno presentati progetti indirizzati allo sviluppo della ‘smart education’, integrata per le linee di azione ‘[email protected] 2.0’ e ‘Scuola 2.0’, coerenti con le esigenze evidenziate dal Piano nazionale Scuola Digitale e scalabili in base agli specifici scenari di adozione e implementazione. Tra questi, le soluzioni applicative Sussidiario Interattivo e Registro Digitale, elaborati da Vodafone. Sussidiario Interattivo è una soluzione di e-learning pensata ad hoc per la Scuola Digitale, dedicata a insegnanti e studenti: i docenti potranno creare contenuti didattici multimediali ed esercitazioni tramite la piattaforma web e condividere i materiali con gli alunni, che li visualizzeranno grazie ad una applicazione mobile installata sul proprio tablet. L’app consente inoltre sia ai docenti che agli studenti di prendere appunti direttamente su tablet e di accedere ad una biblioteca in cui l’istituto potrà caricare i testi digitali. Registro Digitale è una soluzione che prevede di gestire via mobile in tempo reale il registro di classe, il giornale del professore e tutta la comunicazione tra la scuola e la famiglia: non solo quindi una soluzione per facilitare la gestione dei processi amministrativi della scuola, ma anche uno strumento per semplificare e incentivare le comunicazioni tra docenti, alunni e genitori.

da: www.repubblica.it