/Scuole

Tra le migliori scuole superiori d’Italia anche il Dettori, il Pacinotti e il Martini di Cagliari

La Fondazione Agnelli stila “Eduscopio”, una lista online dei migliori (e peggiori) istituti di ogni provincia d’Italia. Il Dettori, il Pacinotti e il Martini, rispettivamente liceo Classico, Scientifico e istituto Tecnico Economico di Cagliari, ci sono anche loro nella classifica dei migliori istituti stilata dalla Fondazione Agnelli (e che prende il nome di Eduscopio). La lista può tornare utile ai 13enni e 14enni che in questo periodo – trascinati dai genitori – visitano le scuole della loro città alla ricerca della scuola superiore che faccia al caso loro (le iscrizioni infatti sono state anticipate dal 7 al 31 gennaio 2019, ed è arrivato il momento di scegliere). […]

By |2018-11-09T17:43:26+00:00novembre 9th, 2018|Cagliari, Didattica, Eventi, Famiglia, Insegnanti, News, Scuole, Studenti|0 Comments

Scuola-lavoro e digitale dimezzati dal governo. Protestano gli istituti tecnici

Dalle Marche alla Brianza la delusione di docenti e presidi degli istituti tecnici . «I tagli previsti nella Legge di Bilancio danneggiano gli studenti nostri istituti che grazie all’alternanza diventavano più appetibili da parte delle aziende». Nella legge di Bilancio 2019 il settore istruzione subisce una sforbiciata complessiva dello 0,1 per cento. Fra i tagli alla spesa, una voce consistente è rappresentata dal drastico ridimensionamento dell’alternanza scuola-lavoro. Dopo la falsa partenza di tre anni fa, fra contestazioni in piazza e molte, troppe improvvisazioni, pian piano, anche grazie alla costituzione di un registro nazionale delle aziende convenzionate, l’esperienza dell’alternanza aveva ormai preso piede nelle scuole, anche se con esiti diversi a [...]

By |2018-11-09T17:36:11+00:00novembre 9th, 2018|Didattica, Insegnanti, MIUR, News, Politica, Scuole|0 Comments

Scuola, quella italiana è inclusiva. Ma per i ragazzi svantaggiati è sempre più dura

Il nostro sistema scolastico si piazza in posizioni alte nel report dell’Unicef sulle disuguaglianze educative, più di Francia e Germania. Lo studio analizza però come vivere in un Paese ricco non garantisca un accesso equo all’istruzione di qualità. La scuola italiana attenua le disuguaglianze di partenza dei propri alunni più di quanto non riescano a fare Francia e Germania e la maggior parte dei Paesi ricchi del pianeta. La buona notizia arriva dalla Report Card, il rapporto realizzato, e pubblicato ieri, dal Centro di ricerca Innocenti dell’Unicef. “Partire svantaggiati: le disuguaglianze educative tra i bambini dei paesi ricchi”, il titolo del rapporto che indaga la situazione in tre livelli scolastici: scuola [...]

By |2018-11-06T09:06:49+00:00novembre 6th, 2018|Didattica, Famiglia, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Politica, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Il commento di Gabriele Uras: “L’ascensore sociale”

“Gli ascensori ci sono ancora, ma tra di essi manca (quasi del tutto) la scuola”. Pubblichiamo oggi la riflessione di Gabriele Uras sulla situazione della scuola in Italia. Il docente spiega come questa istituzione non ricopra più il ruolo di ascensore sociale diversamente da quanto accadeva in passato. *** La scuola non è più un ascensore sociale. Sociologi, pedagogisti, politici lo dicono da tempo e con qualche rammarico, anche sulla scorta di ricerche sempre più accurate sul rapporto tra mobilità sociale e organizzazione dei sistemi scolastici. La nostra comune esperienza ce lo conferma, ma la storia ci insegna che non sempre è stato così. In un geroglifico dell’antico Egitto si [...]

Scuola digitale, il governo rilancia: 7 milioni per le équipe formative

Secondo quanto risulta a CorCom le risorse sono stanziate nella nuova bozza della manovra. Si punta a creare task force territoriali: 120 docenti monitoreranno il raggiungimento degli obiettivi del piano nazionale. l governo rilancia sul Piano scuola digitale. Secondo quanto risulta a CorCom, nella nuova bozza di manovra è prevista la creazione di task force per accelerare sul raggiungimento degli obiettivi. Negli anni scolastici 2019/2020 e 2020/2021 potranno essere esonerati dall’insegnamento 120 docenti che andranno a formare appunto le “équipe territoriali formative”, per garantire la diffusione del strategia. Per le équipe vengono stanziati 1,44 milioni per il 2019, euro 3,60 milioni per il 2020 e 2,16 milioni per il 2021. In un’intervista [...]

Per un tuffo nel passato è sufficiente tornare a scuola: serve una svolta!

Qualcuno li definisce “millennials”, altri li identificano come la “generazione Z”, parliamo dei ragazzi e delle ragazze nati dopo il 2000, quelli che  partecipano ai flashmob, che conoscono i più importanti  youtuber e  fashion blogger, che consumano online, quelli, cioè,  nati in piena rivoluzione digitale, pur essendo stati costretti a vivere durante una grande crisi economica. Nelle scorse settimane hanno manifestato, anche a Salerno, contro una politica che trascura il settore istruzione, la nostra Nazione è, non a caso, agli ultimissimi posti, in Europa, per gli investimenti in questo settore. Non stiamo quindi a contraddire i nostri studenti, i dati sono sotto gli occhi di tutti, anzi vogliamo proprio mettere in [...]

Bussetti: «La scuola non ha bisogno di altri fondi. I professori regionali? Un’idea virtuosa»

Il ministro Bussetti apre alle richieste delle Regioni Veneto e Lombardia sull’autonomia differenziata. Nel bilancio non ci sono fondi per scuole e università? «Ci si scalda con la legna che si ha». Nella bozza della legge di bilancio ci sono 1.000 assunzioni di ricercatori universitari di tipo B più 300 ricercatori per gli enti di ricerca e la riforma dell’alternanza scuola-lavoro, che dovrebbe portare a risparmiare qualche decina di milioni di euro. Ma il ministro Marco Bussetti spera di riuscire a strappare 100 milioni di aumento del Fondo di finanziamento ordinario delle Università (sono 7 miliardi all’anno in totale) e 50 milioni per nuove borse per gli specializzandi in Medicina: [...]

By |2018-10-29T17:48:05+00:00ottobre 29th, 2018|Didattica, Eventi, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Politica, Scuole, Tecnologia|0 Comments

Stop a bullismo in 3 anni, con un libro

Un libro, ma soprattutto un progetto con un programma di tre anni e applicazioni pratiche che coinvolgono studenti, docenti, dirigenti e personale Ata, per “debulizzare” le scuole. Lo ha presentato al Liceo Euclide di Cagliari Salvatore Bandinu, ex insegnante che si occupa ora di recupero educativo di minorenni. Il titolo? “La scuola debullizzata”, Aracne Edizioni. Presenti gli studenti della scuola di via Ligas e, in collegamento Skype, anche quelli del liceo “Giuseppe Peano” di Tortona, istituto che ha sposato l’iniziativa e per l’occasione ha dato vita a un gemellaggio con il liceo “Euclide”. Sì, perché si tratta di un progetto nato in Sardegna. Ma facilmente esportabile. “A volte – riflette [...]

Vuoi donare un libro per creare la biblioteca della scuola più vicina? Ecco come fare

Compra un libro e donalo a una scuola: servirà per creare la biblioteca per gli alunni. #IoLeggoPerché è il nome della campagna (attiva fino al 28 ottobre) che con un semplice gesto può contribuire a diffondere la cultura tra i giovani. E, magari, porterà qualche meno giovane a (ri)frequentare quei bei posti che si chiamano librerie. Il meccanismo è semplice: nelle librerie aderenti all'iniziativa (l'elenco è sul sito www.ioleggoperche.it) è possibile acquistare un qualunque testo, firmare una dedica e lasciarlo in dono a uno delle decine di istituti che hanno aderito in tutta la Sardegna. Gli editori, a loro volta, contribuiranno con un numero di testi pari alla donazione nazionale [...]

Orientare gli studenti alla chimica: tablet e premi fino a 2.000 euro per scuole primarie e secondarie di I grado

In occasione dell’Anno della Tavola periodica degli elementi di Dmitrij Mendeleev indetto dall’ONU per il 2019, Federchimica e il Miur hanno bandito il concorso “Chimica, la scienza che muove il mondo”, edizione speciale del Premio Federchimica Giovani per l’anno scolastico 2018/2019. Il Premio, dedicato in prima battuta agli studenti e alle classi (o gruppi) delle scuole secondarie di I grado italiane, ma anche in parte agli studenti della scuola primaria(che possono concorrere in 2 delle 18 categorie di concorso), vuole promuovere l’amore per la chimica. Si tratta di “una scienza” dal ruolo sempre più attuale, in considerazione del suo supporto nella lotta mondiale contro l’inquinamento e in favore della promozione della sostenibilità. Ma attenzione: la chimica è [...]

By |2018-10-25T17:41:51+00:00ottobre 25th, 2018|Didattica, Eventi, Formazione, Insegnanti, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments