/, MIUR, News, PON, PON - Ambienti Digitali, Recensioni, Scuole, Tecnologia/PON 2014-2020: al via le indagini sulle attività avviate dalle scuole

PON 2014-2020: al via le indagini sulle attività avviate dalle scuole

Con nota prot. n. 9314 del 10 marzo 2018 il Miur ha comunicato l’avvio di una serie di indagini sulle attività avviate dalle scuole nell’ambito del Programma Operativo PON 2014/2020.

Le indagini riguardano diversi progetti ed hanno scadenze differenziate. Vediamole di seguito:

Indagine rivolta alle scuole che hanno avviato progetti sull’Educazione alla parità di genere

 Il monitoraggio ha l’obiettivo di fornire una mappatura degli interventi in via di realizzazione e/o già realizzati dalle scuole di ogni ordine e grado e volti a promuovere l’educazione alla parità tra i sessi, contrastare la diffusione degli stereotipi di genere e prevenire la violenza di genere. Termine: 30 giugno 2018

Scuole aderenti al Movimento di Avanguardie Educative

Il questionario si propone di conoscere gli elementi fondamentali che hanno caratterizzato l’implementazione di ciascuna idea; conoscere i processi di innovazione attivati e ritenuti efficaci per sostenere la cultura dell’innovazione nella scuola; individuare le caratteristiche principali della scuola in cui l’idea è stata implementata; desumere quali siano le condizioni ottimali in cui il Movimento può avere successo; disporre di un quadro generale degli aspetti abilitanti e ostacolanti per ciascuna scuola; definire gli elementi fondamentali che possano favorire il processo di pervasività del Movimento. Termine: 5 maggio 2018

Indagine rivolta alle scuole che hanno concluso i progetti sugli Ambienti Digitali

L’indagine ha l’obiettivo di approfondire l’utilizzo delle forniture acquistate e degli ambienti realizzati per rispondere agli obiettivi dell’Avviso e del Programma, in particolare apertura al territorio, innovazione della didattica, inclusione. Termine: 30 maggio 2018

Indagine rivolta alle Scuole aderenti al Movimento Piccole Scuole

Il monitoraggio ha come obiettivo quello di individuare soluzioni innovative e restringere il campo sulle criticità che il contesto educativo non standard presenta. Termine: 30 maggio 2018

Indagine rivolta ai destinatari del Programma per conoscere i loro fabbisogni formativi

Le rilevazioni hanno l’obiettivo di offrire un quadro dei bisogni formativi dei docenti e degli studenti, con particolare attenzione all’ambito delle competenze digitali, e si propongono di individuare gli strumenti, gli obiettivi di miglioramento, le azioni formative più idonee a supportare i docenti, anche in considerazione dell’analisi dei bisogni e delle aspettative delle nuove generazioni. Termine: 30 giugno 2018.

 

di: Lara La Gatta

da: www.tecnicadellascuola.it

LINK

By |2018-04-25T21:22:59+00:00aprile 13th, 2018|Didattica, MIUR, News, PON, PON - Ambienti Digitali, Recensioni, Scuole, Tecnologia|0 Comments

About the Author:

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.