Home UPZ2019-07-11T16:22:55+00:00

Agenzia di Propaganda e Distribuzione Scolastica

ULTIME NEWS dal BLOG

Cari insegnanti, la Scuola è un affare vostro

Da alcuni anni ormai la scuola sembra essere diventata un prato di periferia, senza confini precisi, senza piani regolatori e senza precisi progetti o destinazioni; qua e là discariche, tentativi di lottizzazione, leggi e decreti sempre più effimeri e tardivi. La delega delle famiglie alla scuola e agli insegnanti è sempre più evidente e pressante (discarica), mentre i tentativi di assestarla (il prato incolto) sono sempre più effimeri e con poche valide idee. Si cerca per lo più di dotare il corpo docente di schede, procedure e protocolli per affrontare vecchie e nuove emergenze, per valutare e sostenere vecchi e nuovi bisogni educativi. Poi, diagnosi ed etichette a pioggia: il disturbo dell’attenzione e l’iperattività, il [...]

Vaccini: addio ai certificati per l’iscrizione a scuola, ma l’obbligo resta

Se i genitori rifiuteranno ripetutamente di far vaccinare i figli dopo colloqui e solleciti da parte delle Asl, incorreranno nelle sanzioni pecuniarie previste dalla legge. Niente certificati né autocertificazioni. L’incubo delle scartoffie da produrre alle segreterie di scuole e asili entro scadenze determinate è archiviato. Grazie all’attivazione dell’anagrafe vaccinale saranno segnalate direttamente alle scuole le situazioni critiche. Ma questo addio alla presentazione dei certificati – vale la pena sottolinearlo – non significa anche l’addio all’obbligo di vaccinazioni che resta in piedi nonostante le promesse del Governo di allentarlo. Con multe salate per chi contravviene. […]

Scuola, quello dei “debiti” è un sistema diseducativo

Gentile direttore, come genitori di quattro figli che hanno frequentato o stanno ancora frequentando il liceo Prati di Trento vorremmo inserirci nel dibattito innescato qualche giorno fa dallo sfogo di uno studente di quinta ginnasio contro il professore di latino e greco, accusato in prima pagina di essere eccessivamente severo e propenso alla bocciatura, nonché di essere responsabile in prima persona dell’abbandono di numerosi studenti. A parte lo stupore per la scelta del direttore di prestarsi a fare da megafono alla delusione (e forse al rancore) di uno studente a ridosso della pubblicazione delle pagelle di fine anno, in un momento in cui l’emotività può, comprensibilmente, offuscare una visione equilibrata [...]

Concorso dirigenti scolastici, lettera di una vincitrice a Mattarella

Caro Presidente, da pochi giorni si è per me concluso, brillantemente, con voti altissimi, l’iter concorsuale per il reclutamento dei dirigenti scolastici, configurandosi come il coronamento di anni di sacrifici, di rinunce, di abnegazione, ma anche di conquiste, di soddisfazioni, di crescita. Dopo pochi giorni il TAR ha annullato l’intero concorso, annullando, congiuntamente, anche me, la mia persona, la mia dignità, unitamente a sacrifici e conquiste. Sacrifici che hanno avuto inizio più di tre anni fa, quando ho cominciato a studiare, sottraendo tempo e spazio alla famiglia e agli affetti, impiegando risorse economiche già esigue per corsi di formazione e testi. Laureata con 110 e lode in lettere classiche, insegno dopo [...]

Invalsi, la radiografia della scuola oggi è chiara. Ma a chi tocca la cura?

Ancora una volta l’Invalsi ha fotografato il nostro sistema d’istruzione, facendo una radiografia della situazione che non lascia spazio a molte interpretazioni. Nel corso dell’itinerario scolastico, i risultati in italiano e in matematica dal grado 2 al grado 13 (dalla seconda elementare alla quinta superiore) e in inglese dal grado 5 al grado 13 (dalla quinta elementare alla quinta superiore) calano progressivamente dal Nord al Sud. Nella scuola primaria le differenze tra le macro-aree sono piccole e in generale non significative statisticamente. In terza media, invece, i punteggi medi delle macro-aree tendono a divergere significativamente tra loro, tendenza che si consolida ulteriormente nella scuola superiore, riproducendo il quadro che emerge anche dall’indagine internazionale Pisa (Programme for International Student [...]

La Musica e l’Arte, così il Maestro Daniele Pasini ha rivoluzionato il modo di insegnare a scuola

Abbiamo già parlato del Metodo MusicArte del Maestro Daniele Pasini, un insegnante che è riuscito nel complicato intento di coniugare musica e numeri. Il suo manuale “MusicArte – Musica Arte e Immagine nella scuola primaria”, autoprodotto, è una sorta di viaggio avventuroso per bambini, un percorso duro per un adulto, ma non per i piccoli della primaria. Il lavoro proposto dal maestro Pasini è andato avanti con un secondo manuale pratico. Si tratta di Ear Training and Eye Training: tabelle di allenamento. Si tratta di un manuale estremamente interessante in cui si prosegue, certamente, il lavoro iniziato con il primo volume, ma che si arricchisce proprio con la parte di esercizi. [...]

Novità 2019

Richiedi la tua copia SAGGIO

ULTIME NEWS dai SOCIAL

Di cosa hai bisogno ?

Costruiamo soluzioni per i vostri problemi di tutti i giorni

SCOPRI L’OFFERTA DIGITALE DI MONDADORI EDUCATION
Scarica TUTTO SU HUB SCUOLA
TUTTI I WEBINAR E I VIDEO DI HUB SCUOLA

HUB Young

Il nuovo Libro Digitale, pratico e intuitivo che stimola le dinamiche di apprendimento degli studenti e favorisce l’inclusione.

SCOPRI DI PIU'

HUB SCUOLA

Semplice, gratuita, innovativa: HUB Scuola è la più grande piattaforma italiana per la didattica digitale. Progettata da Mondadori Education e Rizzoli Education, risponde alle esigenze di una scuola sempre più collaborativa, digitale e inclusiva.

SCOPRI DI PIU'

Campus

I portali disciplinari dedicati ai docenti ricchi di risorse multimediali, contributi e aggiornamenti

SCOPRI DI PIU'

52121ad488a360b19e9ba473f28f93ac

Campus

Alcuni giudizi dei nostri clienti

Professionalità, tantissima competenza ed enorme disponibilità hanno sempre caratterizzato questa Agenzia. Sicuramente la migliore in città.
Gianni
Grazie ancora per il prezioso corso di formazione sui libri digitali. Una grande competenza mi ha consentito di utilizzare subito i nuovi strumenti digitali nella mia classe. Super !
Maria Grazia