/Tag: PNSD

BYOD: moda o innovazione didattica?

Fra gli acronimi che si usano a scuola, BYOD è uno dei più recenti. Ma cosa significa con precisione e, soprattutto, a quale contesto didattico  fa riferimento? Ne parliamo con Antonio Fini, dirigente scolastico dal settembre 2012, attualmente in servizio come tutor organizzatore di tirocinio all’Università di Firenze ma anche esperto che ha collaborato con il MIUR alla stesura del Piano Nazionale per la Scuola Digitale e componente del gruppo di lavoro del MIUR sull’utilizzo dei dispositivi personali a scuola. Intanto partiamo dall’acronimo BYOD: che significa esattamente? BYOD è una sigla entrata ormai nell’uso comune anche in Italia, anche se è espressa in inglese: Bring Your Own [...]

By | 2018-05-29T18:56:54+00:00 maggio 29th, 2018|Didattica, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuola Digitale, Tecnologia|0 Comments

Innovare la didattica a Scuola, ecco le condizioni: il ruolo del docente

Metodologie e attività innovative possono entrare nella scuola e modificare i processi di apprendimento e insegnamento, Ma perché ciò avvenga occorre creare le giuste condizioni, partendo da una rilettura del ruolo e dei compiti dei docenti e tenendo conto delle nuove necessità educative in una società sempre più complessa. a sfida dell’innovazione educativa non è una questione meramente legata alla tecnologica, né unicamente una questione disciplinare o metodologica. Si tratta, piuttosto, di tener conto di una dimensione più ampia, legata ai cambiamenti in atto nella società che, direttamente o indirettamente, influenzano il cambiamento culturale della scuola. C’è, infatti, un crescente bisogno di dare a tutti gli studenti metodi, strumenti e abilità [...]

Piano Scuola Digitale. Fedeli “Innovazione è diventata possibile in ogni scuola”

“La scuola italiana è al centro della costruzione del futuro del nostro Paese. Grazie al Piano Nazionale Scuola Digitale l’innovazione è diventata possibile in ogni istituto scolastico: sono tantissime le realtà scolastiche, da Nord a Sud, che si distinguono per eccellenti esperienze di innovazione. L’innovazione del sistema educativo, in particolare attraverso il digitale, è decisiva perché governare il cambiamento, e la complessità che da esso ne deriva, è una delle sfide del nostro tempo. È una sfida che si vince sviluppando spirito critico e responsabilità, si vince investendo con decisione sulla qualità, che riguarda l’organizzazione, la didattica e l’innovazione metodologica. Si vince puntando sulle competenze. Perché il digitale non porta [...]

By | 2018-04-25T21:22:59+00:00 aprile 13th, 2018|Didattica, Insegnanti, LIM, MIUR, News, Scuola Digitale, Scuole, Tecnologia|0 Comments

Piano Scuola Digitale, 24 eventi per raccontarlo nei territori: si parte da Catania

Tre giorni di iniziative e confronti per raccontare e approfondire i temi del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) con laboratori, biblioteche e atelier aperti al territorio e alle comunità scolastiche, buone pratiche, gare di innovazione e gare di idee per le scuole. È il programma di “Mare Scuola 4.0 – #FuturaCatania #PNSD”, che prenderà il via domani, mercoledì 11 aprile, e proseguirà fino a venerdì 13 aprile, presso il Porto di Catania – Nuova Dogana. Dopo l’evento nazionale di Bologna, parte infatti da Catania un tour di 24 eventi promossi dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca dedicati al PNSD per continuare ad accompagnarne l’attuazione e raccogliere dai territori stimoli e proposte [...]

By | 2018-04-25T21:23:13+00:00 aprile 12th, 2018|Didattica, Eventi, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti, Tecnologia|0 Comments

Tutti i docenti dovranno insegnare il pensiero computazionale, previsto nelle nuove indicazioni nazionali. Di cosa si tratta?

Il pensiero computazionale rappresenta un importante traguardo di apprendimento nel primo ciclo di istruzione, previsto dalla recente normativa e indicato anche nei Traguardi delle Indicazioni 2012. COSA SI INTENDE PER PENSIERO COMPUTAZIONALE? Come chiarisce il documento “Indicazioni Nazionali e nuovi scenari”, per pensiero computazionale si intende un processo mentale che consente di risolvere problemi di varia natura seguendo metodi e strumenti specifici pianificando una strategia. È un processo logico creativo che, più o meno consapevolmente, viene messo in atto nella vita quotidiana per affrontare e risolvere problemi. L’educazione ad agire consapevolmente e le strategie messe in atto consentono di apprendere ad affrontare le situazioni in modo analitico, scomponendole nei vari aspetti [...]

Non fermate l’innovazione digitale nella Scuola: un messaggio ai nuovi governanti

Prontuario per il futuro ministro dell’Istruzione: sostenere e sviluppare il Piano Nazionale Scuola Digitale. Che altrimenti, senza spinta e finanziamenti, rischia di spegnersi proprio ora che comincia a dare i primi frutti. Ecco cosa bisognerebbe fare. eredità dell’azione riformatrice dei governi del centro-sinistra è un’eredità pesante, ma in senso positivo, quella che raccoglierà il nuovo Ministro dell’Istruzione del Governo che verrà – quale che sia la sua parte politica – dopo l’incognita delle elezioni del 3 marzo. Il bilancio scuola digitale del centro-sinistra Un’eredità pesante e “rivoluzionaria” perché i quattro Ministri (Profumo, Carrozza, Giannini e Fedeli) che si sono succeduti nei governi del centro-sinistra, in particolare [...]

By | 2018-04-25T21:23:28+00:00 febbraio 22nd, 2018|Didattica, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuola Digitale, Scuole, Studenti, Tecnologia, UPZ|0 Comments

Scuola, 25 milioni per la formazione high tech dei docenti e spunta il curriculum di educazione civica digitale

Tutte le novità del Piano nazionale scuola digitale: dalle risorse per la formazione digitale dei professori al curriculum di educazione civica digitale, dal coding ‘strutturale’ negli ordinamenti scolastici alla radio per l’innovazione, al Premio per la migliore scuola digitale. Per la formazione delle e degli insegnanti sulla cultura, i temi, le metodologie digitali e dell’innovazione tecnologica il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) ha annunciato lo stanziamento di 25 milioni di euro. La misura è stata annunciata durante la manifestazione “Futura” di Bologna, la tre giorni di dibattiti, laboratori, racconto di buone pratiche sul Piano Nazionale Scuola Digitale, direttamente dalla Ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli: “Rispondiamo così ad una delle criticità della prima fase del [...]

Piano Scuola Digitale, a Bologna arriva “Futura”, tre giorni di dibattiti, incontri, racconto di buone pratiche

La scuola digitale ‘invade’ la città. Dal 18 al 20 gennaio va in scena “Futura”, una tre giorni di iniziative formative, dibattiti, racconto di buone pratiche pensata dal MIUR e realizzata in collaborazione con il Comune di Bologna, per fare il punto sui temi del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) e sulla sua attuazione, a due anni dall’introduzione avvenuta con la legge 107 del 2015. Il Piano ha stanziato oltre un miliardo di euro per promuovere l’innovazione all’interno delle scuole in termini di metodologie didattiche, di competenze da offrire alle nuove generazioni, di formazione dei docenti, di infrastrutture. L’evento nella nostra città sarà lo spunto per guardare al futuro della [...]

By | 2018-04-25T21:23:48+00:00 gennaio 17th, 2018|Didattica, Eventi, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuole|0 Comments

La scuola italiana è ridotta a brandelli, un immenso mare di progetti fa perdere di vista la didattica. Lettera

  La scuola italiana è distrutta, vilipesa, annientata, sbeffeggiata, torturata, ridotta a brandelli, avendo persino perso persino i suoi connotati di istituzione e di formazione navigando in un immenso mare di progetti. Progetti di tutte le specie e le fatture che sottraggono tempo alla didattica “vera”, quella cioè che deve formare il futuro cittadino, l’uomo competente e preparato ad affrontare le sfide del complesso mondo dell’esistenza Torniamo con urgenza a riscoprire il valore vero, autentico e reale della didattica, di quella didattica, cioè, che trasmette saperi, conoscenze da tradursi in abilità e non lasciamoci naufragare in quella miniera di progetti che ogni giorno vengono diramati alle scuole. I nostri alunni [...]

LIM nella scuola dell’infanzia: servono davvero?

A scuola sono arrivate alcune nuove Lavagne Interattive Multimediali (LIM). C’è molta curiosità sia tra i genitori, che tra i docenti. A che servono nella scuola dell’infanzia, sostengono alcuni? I nostri bambini passano anche troppo tempo davanti a tablet e cellulari. Potrebbero portare un po’ di innovazione, promuovendo una didattica interattiva, più vicina alle curiosità dei nostri bambini, sostengono altri. Come comportarsi? La risposta Molto frequentemente l’introduzione di strumenti digitali nella scuola dell’infanzia crea allarmismo, sia da parte delle famiglie, che considerano il proprio figlio già sufficientemente  sovraesposto alla tecnologia senza il bisogno  di utilizzarla anche a scuola , sia da parte del team docente, per molteplici motivi. I genitori [...]

By | 2018-04-25T21:23:56+00:00 novembre 17th, 2017|Didattica, eBook, Eventi, Hardware, LIM, News, Recensioni, Scuola Digitale, Scuole, Tecnologia|0 Comments