eBook

/eBook

Privacy a scuola: tutti gli adempimenti per tutelare la privacy dei soggetti vulnerabili

L’obbligo di adottare strumenti digitali per la semplificazione amministrativa o la tutela di minori, quali il registro elettronico o le videocamere di sorveglianza, desta diversi timori dal punto di vista della protezione dei dati personali. Ai titolari del trattamento l’onere di identificare le opportune misure di tutela. Finalità più che legittime quali la protezione di soggetti vulnerabili o la semplificazione amministrativa, perseguite attraverso l’utilizzo di strumenti digitali – quali il registro elettronico e le videocamere di sorveglianza nelle scuole – devono essere necessariamente bilanciate con la necessità di proteggere i dati personali. […]

By |2019-08-01T16:15:15+00:00Agosto 1st, 2019|Didattica, eBook, Formazione, Insegnanti, Leggi, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Libri di testo solo digitali. Didattica digitale, avanti ma maneggiare con cura

La politica si occupa spesso di scuola, ma non sempre lo fa con le competenze necessarie né con la dovuta dose di prudenza, quando si tratta di prendere decisioni che possono avere un forte impatto sul futuro delle nuove generazioni. Sta facendo discutere, destando allarme presso gli addetti ai lavori, una proposta di legge presentata lo scorso 17 gennaio alla Camera da alcuni deputati di Fratelli d’Italia, primo firmatario Federico Mollicone. […]

In Italia c’è ancora ampio margine di crescita per gli ebook

I libri digitali non superano il 10% del fatturato delle case editrici, dice l’Istat Secondo quanto riportato dall’Istat, nel nostro paese è aumentato sensibilmente il numero di ebook pubblicati, ma il mercato risulta essere ancora di nicchia e non fa guadagnare molto le case editrici. Il report, che fa riferimento a dati del 2017, riporta che il 38,3% delle opere stampate sono state proposte anche in formato digitale (per un totale di quasi 27 mila ebook): questo numero è cresciuto costantemente negli ultimi anni, passando dalle 15 mila del 2013 (il 21,1%), 17 mila del 2015 (30%) e 22 mila del 2016 (35,8%). Nonostante tutto questo, però, la vendita di ebook non [...]

By |2019-01-09T10:40:16+00:00Gennaio 9th, 2019|Didattica, eBook, Editoria, Insegnanti, News, Recensioni, Scuola Digitale, Studenti|0 Comments

In Italia flop degli e-book: per gli editori valgono meno del 10% del fatturato

Istat: quasi il 38% delle opere è disponibile anche in formato digitale ma per il 90% delle case editrici le vendite non decollano. Si “salvano” solo i testi scolastici. Cresce l’editoria digitale ma la crescita non basta a farla uscire dalla nicchia.  Il report Istat sull’editoria e la lettura rileva che nel 2017, quasi 27mila titoli (38,3% delle opere a stampa pubblicate in Italia) sono stati proposti anche in formato e-book; erano circa 22mila nel 2016 (35,8%), 17 mila nel 2015 (30%) e 15 mila nel 2013 (21,1%). La produzione di contenuti digitali rappresenta tuttavia un’attività marginale: per circa il 90% degli editori, infatti, la quota di vendita di prodotti digitali (tra e-book, banche dati [...]

By |2019-01-02T18:40:49+00:00Gennaio 2nd, 2019|Didattica, eBook, Editoria, Insegnanti, Librerie, News|0 Comments

Rientro a scuola, sondaggio: meglio libri cartacei o digitali?

Con l’occasione del rientro a scuola dei ragazzi di Bolzano, primi in Italia, ScuolaZoo ha condotto un sondaggio su 4.200 studenti di tutta Italia sulle loro preferenze fra libri di testo cartacei o digitali. Il risultato ha dello stupefacente. Di seguito il comunicato giunto alla nostra casella di posta elettronica. Scuola: meglio libri cartacei, o digitali? Un sondaggio su oltre 4.000 studenti d’Italia indica che i ragazzi sono ancora legati ai libri di testo cartacei. Da quest’anno tutti gli iscritti saranno nativi digitali della GenerazioneZ ma l’82% degli studenti dichiara di preferire ancora i libri cartacei! Milano, 05 settembre 2018 – Quest’anno la scuola comincia da… Bolzano! Sono proprio i circa 92.000 studenti bolzanesi che per primi, oggi, sono [...]

Formazione docenti, come deve cambiare per il futuro della Scuola

Occorre una formazione, non più obbligatoria, che faccia leva sulle motivazioni di base dei docenti e sulla voglia di crescita finalizzata ad acquisire nuove competenze spendibili in maniera pratica ed efficiente nei loro percorsi di insegnamento e di crescita professionale. Ecco tre modi per riuscirci. a formazione in servizio per i docenti è divenuta fondamentale per restare sempre collegati alle nuove sfide che la scuola riserva ogni giorno ai professionisti del settore. La legge 107 del 2015 (quella sulla “Buona Scuola”) definisce la formazione del personale della scuola come “obbligatoria, permanente e strategica”, purché non resti l’idea sbagliata di una formazione come mero “aggiornamento” e non come valore aggiunto al percorso professionalizzante [...]

Amazon, no grazie…

Venerdì abbiamo effettuato la nostra ultima spedizione di libri ai magazzini di Amazon. Un fine settimana di riflessioni, in parte già fatte nei mesi scorsi, per maturare la scelta di non essere più presenti nell’offerta del gigante dell’ecommerce. Le motivazioni sono molteplici e solo in parte legate alle notizie sulle condizioni dei lavoratori che di tanto in tanto trapelano. Un anno fa siamo stati noi a cercare Amazon e a sottoscrivere il programma Advantage, attirati non tanto dalle possibilità di vendita, ma dalla volontà di fornire un servizio ai lettori che senza ipocrisia dobbiamo ammettere essere eccellente: user experiencefantastica, possibilità di fare l’ordine in poche decine di secondi e merce consegnata [...]

By |2018-04-25T21:23:42+00:00Febbraio 7th, 2018|eBook, Editoria, Eventi, Librerie, News, Recensioni|1 Comment

Fare didattica creando i propri libri digitali

Un iBook sul dibattito “Legge o Diritto di Natura. Dall’antica Grecia al caso Welby”. L’uso del libro digitale a scuola Prendo spunto da un provocatorio articolo di Leonetti su Medium per riflettere sul potenziale uso di testi in formato digitale a scuola. Non voglio parlare dello stato disastroso dell’attuale editoria scolastica digitale: è facile criticare la mera trasposizione su supporti digitali dei formati pdf dei tradizionali libri cartacei. A parte il risparmio sulla fatica di portarsi a scuola i manuali cartacei, non si capisce bene l’utilità di un manuale cartaceo digitalizzato. Possiamo solo intuire dalle poche esperienze di libri pensati, progettati e realizzati in digitale (per dirla con Leonetti) le potenzialità [...]

LIM nella scuola dell’infanzia: servono davvero?

A scuola sono arrivate alcune nuove Lavagne Interattive Multimediali (LIM). C’è molta curiosità sia tra i genitori, che tra i docenti. A che servono nella scuola dell’infanzia, sostengono alcuni? I nostri bambini passano anche troppo tempo davanti a tablet e cellulari. Potrebbero portare un po’ di innovazione, promuovendo una didattica interattiva, più vicina alle curiosità dei nostri bambini, sostengono altri. Come comportarsi? La risposta Molto frequentemente l’introduzione di strumenti digitali nella scuola dell’infanzia crea allarmismo, sia da parte delle famiglie, che considerano il proprio figlio già sufficientemente  sovraesposto alla tecnologia senza il bisogno  di utilizzarla anche a scuola , sia da parte del team docente, per molteplici motivi. I genitori [...]

By |2018-04-25T21:23:56+00:00Novembre 17th, 2017|Didattica, eBook, Eventi, Hardware, LIM, News, Recensioni, Scuola Digitale, Scuole, Tecnologia|0 Comments

Robot a Scuola, la paura e la sfida

Educarsi ed educare ai robot è una delle più importanti missioni educative verso le nuove generazioni. Che i robot siano destinati ad uscire dalle industrie e dai laboratori per entrare nelle vite di tutti noi, è un fatto puro e semplice. La robotica di servizio e di intrattenimento farà presto parte delle nostre esistenze. Su opportunità e conseguenze di ciò, ovviamente, si possono nutrire le più diverse opinioni. Per quanto gli ambiti di applicazione della robotica siano i più disparati, le reazioni suscitate esibiscono spesso due tendenze definite: da una parte, condanna senza appello radicata nel sospetto e nell’insofferenza per le nuove tecnologie; dall’altra, accoglienza entusiastica e acriticamente fiduciosa nei [...]