Famiglia

/Famiglia

Giochi della Chimica, ecco tutti i nomi dei ragazzi premiati oggi all’Università di Cagliari

Gli onori di casa sono stati fatti da Valentina Onnis, docente di UniCa e responsabile regionale della manifestazione, che ha portato anche i saluti del Rettore. Ecco i nomi di tutti i vincitori sardi. Sono stati premiati questa mattina i vincitori delle finali regionali dei Giochi della Chimica, l’ormai tradizionale competizione organizzata dalla Società Chimica Italiana, su incarico del Ministero della pubblica istruzione valida per la selezione della rappresentanza italiana alla 51° Olimpiade internazionale della Chimica (21-31 luglio 2019, Parigi). Gli onori di casa sono stati fatti da Valentina Onnis, docente di UniCa e responsabile regionale della manifestazione, che ha portato anche i saluti del Rettore. Ecco i nomi di [...]

Scuola, è boom di contenziosi: in aumento anche le liti con le famiglie

Sempre più ricorsi sui tavoli degli organi di garanzia degli istituti e in tribunale contro provvedimenti e divieti in classe. «L’agenda dei nostri avvocati è piena». Massimiliano Sambruna, segretario generale Cisl Scuola Milano, la sfoglia: «È aumentato esponenzialmente il livello di conflittualità nelle scuole: lo si vede nelle continue contestazioni fra dirigenti e personale, fra presidi e direttori dei servizi amministrativi e fra scuole e famiglie». Accanto a lui c’è il legale, Mario Violetta: è giorno d’appuntamenti. «Mi chiedono consulenze dirigenti e docenti – spiega – e colpisce un dato: solitamente in questi ultimi mesi dell’anno, quando ci si avvia ormai verso la chiusura, lo sforzo era concentrato verso le ultime valutazioni, la situazione era più tranquilla. [...]

By |2019-05-15T14:16:43+00:00Maggio 15th, 2019|Didattica, Famiglia, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

La scuola non ama i figli down

Questa lettera è di Loretta Pavan che scrive da Paese, Treviso “Mi chiamo Loretta Pavan e da tempo mi occupo di bambini e ragazzi con disabilità intellettiva. Questa attività mi ha portato ad entrare in contatto con tante famiglie e con le scuole frequentate dai loro figli. Le storie ascoltate e molte delle osservazioni che ho potuto fare nelle scuole mi hanno lasciata troppe volte perplessa e scoraggiata”. “Se è vero che la legislazione scolastica italiana pone una specifica attenzione nei confronti degli alunni con disabilità è altrettanto vero che, nella gran parte dei casi che ho potuto osservare, insegnanti e dirigenti troppe volte appaiono non in grado di promuovere [...]

By |2019-05-06T17:11:16+00:00Maggio 7th, 2019|Didattica, Famiglia, Insegnanti, Recensioni, Studenti|0 Comments

Grembiule e telecamere. Il pugno duro a scuola per “riportare l’ordine”

La scuola nel frullatore della politica. Ogni giorno c’è qualcuno nel governo che tira fuori la sua ricetta per migliorarla. Ultimo in ordine di tempo ma certo non di peso politico Matteo Salvini che invoca «ordine e disciplina» scambiando gli istituti scolastici per caserme. Il ministro dell’Interno vuole «che venga rimesso anche il grembiulino ai bambini per evitare che ci sia chi viene con le felpe da 700 euro». Poi sente il bisogno di mettere le mani avanti: «Diranno che lo faceva anche il Duce. Ma siamo in democrazia, bisogna riportare ordine e disciplina». Salvini poi viene subito bloccato dal vicepremier grillino Luigi Di Maio. Prima dei grembiuli, dice Di [...]

By |2019-05-06T17:01:35+00:00Maggio 6th, 2019|Didattica, Famiglia, Formazione, Leggi, MIUR, News, Politica, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Una domanda scomoda per gli insegnanti

Per quanto tempo ancora il sistema scolastico italiano potrà sopravvivere? Del tema non sembrano occuparsene né i media, né i docenti che ne sono direttamente interessati. Per quanto tempo ancora il sistema scolastico italiano potrà sopravvivere? La domanda emerge chiara dalle riflessioni sui disastrosi dati sintetizzati qualche giorno fa da Roberto Pasolini. In realtà tutte le voci più affidabili del mondo educativo pongono implicitamente lo stesso quesito. Si veda per esempio l’ultimo libro di Eraldo Affinati: Via dalla pazza classe: educare per vivere. Oppure la “folle” riforma scolastica proposta in forma di pesce d’aprile da Alessandro D’Avenia sul Corriere della Sera. Particolarmente preoccupante, per gli insegnanti di filosofia e storia, il lungo racconto [...]

By |2019-05-03T10:39:50+00:00Maggio 3rd, 2019|Didattica, Famiglia, Formazione, Insegnanti, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Quartu, la filosofia del “professore che non boccia”: “Educo senza essere un generale”

Anche grazie a Fabio Cocco, 48 anni, docente di Italiano, Storia e Geografia alla scuola media De Amicis, le non ammissioni sono calate. Interrogazioni programmate, percorsi personalizzati e colloqui costanti con i genitori. È questa la ricetta vincente adottata da Fabio Cocco, 48 anni, professore di Italiano, Storia e Geografia alla scuola media De Amicis (ex Lao Silesu) in via Perdalonga, che ha ridotto drasticamente le bocciature e fatto lievitare le iscrizioni nella scuola, passando dai 78 alunni del 2015 ai 360 del 2019. “Perché si può educare senza ergersi a generali”, ottenendo risultati sorprendenti “negli ultimi quattro anni le non ammissioni sono scese a meno dell’un per cento”. [...]

La Sardegna va in pensione: boom di richieste per “Quota 100”

Dai primi di febbraio 4.656 domande. Oggi, sabato 13 aprile, col quotidiano in edicola un inserto speciale gratuito su pensioni e Quota 100. I più solerti, manco a dirlo, sono stati i lavoratori dipendenti, soprattutto quelli pubblici. Hanno bussato alla porta dei patronati, si sono fatti fare i conti con “Quota 100” e con la “Fornero”, hanno raffrontato i due assegni, fatto due conti, poi hanno deciso. A molti di loro sono bastati due appuntamenti di mezz’ora per decidere di lasciare il lavoro in anticipo, anche perché hanno verificato che in poche settimane avrebbero avuto l’assegno sul conto corrente. «Chi ha presentato la richiesta entro il 20 marzo, il primo [...]

Banchi in classe, ecco come disporli per favorire l’apprendimento dei bambini

I suggerimenti degli esperti di Rizzoli Education e Centro studi Erickson per migliorare la didattica. Tenendo desta l’attenzione degli alunni. Ci siamo passati tutti: la disposizione dei banchi in classe di solito è per file orizzontali, di fronte alla cattedra. Oppure a ferro di cavallo, con la cattedra in centro. Sono posizionamenti sbagliati, perché non permettono a tutti gli alunni una visione corretta dell’insegnante e della lavagna. Perché impediscono lo scambio fra alunni, se eccettuiamo quello con il compagno di banco. E perché perpetuano un’immagine della classe ingessata, rigida, gerarchizzata, all’interno della quale sono banditi gli spazi per il movimento. Poi, intendiamoci: troppo spesso a scuola si deve fare di necessità virtù. Le dotazioni sono quello [...]

Il triste record della Sardegna: uno studente su tre lascia la scuola

Il 33 per cento dei giovani sardi abbandona il percorso scolastico, sono 6mila negli ultimi cinque anni. Ci sono due dati e sono entrambi da record: il primo dice che un ragazzo sardo su tre lascia la scuola prima di ottenere un titolo di studio, il secondo riduce la percentuale a poco più di uno su cinque. In entrambi i casi il confronto con le altre regioni è avvilente: la Sardegna è prima nella classifica nazionale della dispersione scolastica. Nel dossier Tutto scuola “Scuola colabrodo” l’isola è prima con il 33% di abbandoni, 4 punti in più della Campania che si attesta al 29,2% e più del doppio rispetto all’Umbria, [...]

By |2019-04-02T16:06:53+00:00Aprile 2nd, 2019|Cagliari, Didattica, Famiglia, Insegnanti, News, Regione Sardegna, Studenti|0 Comments

Bonus libri di 1000 euro per le famiglie, la proposta di legge per promuovere la lettura

La proposta di legge del deputato di Forza Italia Gigi Casciello prevede la “possibilità per le famiglie di portare in detrazione in sede di dichiarazione dei redditi le spese sostenute per acquisto dei libri fino a un massimo di 600 euro l’anno, incrementati di 400 euro spesi per i libri scolastici” Un provvedimento per la promozione della cultura e della lettura. Questo è l’obiettivo di Gigi Casciello (Forza Italia) primo firmatario della proposta di legge, suddivisa in 5 articoli, dal titolo ‘disposizioni per la promozione della lettura’, che porta oltre alla sua anche la firma anche di Antonio Palmieri, Valentina Aprea, Marco Marin, Antonino Minardo e Gloria Saccani Jotti. L’idea è quella [...]

By |2019-03-27T11:29:53+00:00Marzo 27th, 2019|Famiglia, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments