Formazione

/Formazione

Digitale come? Nuovi strumenti di didattica per la scuola

Gli interventi del dott. Leonetti, docente e tutor di Master presso LTE- Laboratorio Tecnologie dell’Educazione, e della dott.ssa Volpi, Psicologa e Specialista in Psicologia Cinica in ambito privato, al convegno “Innovare la didattica con il digitale: istruzioni per l’uso”, tenutosi presso l’Istituto Maria Consolatrice, (Torino il  9 maggio 2019), hanno solleticato la mia curiosità, invogliandomi ad una riflessione personale, in qualità di insegnante di una scuola primaria del Nord Italia. Dopo quanto ascoltato, credo sia chiaro che disquisire ancora sul considerare o meno il digitale un “metodo” o uno “strumento” didattico, sia poco produttivo. Inizierei proponendo la breve lettura dell’etimologia di queste due parole, estrapolate dal vocabolario Treccani: mètodo s. m. [dal lat. methŏdus f., [...]

Giochi della Chimica, ecco tutti i nomi dei ragazzi premiati oggi all’Università di Cagliari

Gli onori di casa sono stati fatti da Valentina Onnis, docente di UniCa e responsabile regionale della manifestazione, che ha portato anche i saluti del Rettore. Ecco i nomi di tutti i vincitori sardi. Sono stati premiati questa mattina i vincitori delle finali regionali dei Giochi della Chimica, l’ormai tradizionale competizione organizzata dalla Società Chimica Italiana, su incarico del Ministero della pubblica istruzione valida per la selezione della rappresentanza italiana alla 51° Olimpiade internazionale della Chimica (21-31 luglio 2019, Parigi). Gli onori di casa sono stati fatti da Valentina Onnis, docente di UniCa e responsabile regionale della manifestazione, che ha portato anche i saluti del Rettore. Ecco i nomi di [...]

ENEL “PLAY ENERGY” ospita i piccoli studenti: premiati i bambini della scuola primaria di Musei

Per loro premiazione e visita al Parco Eolico e alla Centrale Termoelettrica di Portoscuso dell’Enel. Gli studenti della  scuola primaria di Musei sono stati premiati  nell’ambito del concorso Play Energy Enel, il concorso ludico didattico che il Gruppo Enel dedica alla scuola e alle nuove generazioni in Italia e nel mondo, nell’ottica della sostenibilità  e del consolidamento della relazione con il territorio. Gli studenti, 20 simpaticissimi bambini guidati dalle docenti Bianca Pinna e Nerina Asaro, sono stati premiati come secondi classificati in ambito nazionale tra le scuole primarie per l’anno scolastico 2017/2018. Con il progetto E-Car, dedicato alla mobilità elettrica, i bambini hanno immaginato di partecipare alla prossima gara di Formula E, la Formula 1 [...]

ROUNDUP: può iniziare la scuola di patto digital

I miliardi per la digitalizzazione delle scuole possono circolare: il ministro federale dell’Istruzione Anja Karliczek (CDU) ha firmato giovedì a Berlino il necessario accordo amministrativo tra governo federale e paesi. La “scuola del patto digitale” potrebbe entrare in vigore venerdì, ha affermato il suo ministero. I paesi sono felici che inizi. Criticato il FDP. Nei prossimi anni, le scuole in Germania potranno richiamare più di cinque miliardi di euro per creare WLAN di proprietà scolastica, acquistare tablet interattivi, i cosiddetti smartboard, o acquistare tablet. Il denaro è anche destinato all’ulteriore formazione degli insegnanti affinché possano utilizzare i nuovi materiali didattici digitali. “È fatto”, ha detto Karliczek alla cerimonia della firma. Spera che le prime scuole [...]

By |2019-05-17T07:18:43+00:00Maggio 17th, 2019|Didattica, Estero, Formazione, Insegnanti, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Non solo a scuola: la Cina vieta l’uso di smartphone e tablet anche all’università

A scuola il cellulare è vietato in molti Paesi europei ma all’università è un po’ difficile mettere dei limiti a ragazzi e professori. Dall’altra parte del mondo, però, in Cina non la pensano così. E infatti le autorità provinciali dello Jiangxi hanno preso una posizione forte contro smartphone e tablet, vietandone l’uso nelle aule universitarie a meno che non sia richiesto dalle attività didattiche. Agli studenti non sarà più permesso portare questi strumenti in aula a meno di richieste specifiche. […]

Curricolo digitale per il docente: guida all’uso degli strumenti per comunicare e collaborare

La quarta tappa di un viaggio per conoscere le competenze digitali richieste ai docenti, seguendo moduli del Syllabus EPICT,“parametrati” sulle aree di competenza DigCompEdu. Focus sull’uso degli strumenti di comunicazione e collaborazione. Prosegue il nostro percorso in 7 tappe per descrivere  le competenze di uso pedagogico delle tecnologie digitali seguendo i Moduli del Syllabus della Certificazione Pedagogica Europea sulle Tecnologia Digitali (EPICT ). Questa quarta tappa, come rappresentato graficamente nella figura 1,  conclude la descrizione delle competenze esercitabili nella maggior parte delle classi e per i docenti di ogni disciplina: sono quelle dei moduli rappresentati con sfondo azzurro. Ricordiamo che nella figura 1, i “blocchi” (che corrispondono ai Moduli del Syllabus EPICT) con sfondo [...]

By |2019-05-13T15:35:19+00:00Maggio 14th, 2019|Didattica, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Scuole, Tecnologia|0 Comments

Ocse, Italia bocciata in competenze digitali: «Mancano le basi»

Il rapporto: «Impreparati ad affrontare le sfide della digitalizzazione». A rischio molti posti di lavoro. Lacune tra gli insegnanti: 3 su quattro hanno bisogno di formazione. Voto «zero». Non abbiamo le competenze di base per «sopravvivere» nel mondo digitale. Una bocciatura senza mezzi termini quella che arriva dall’Ocse che nel rapporto «Skills Outlook 2019 – Thriving in a digital world» ci mette al fianco di Cile, Grecia, Lituania, Slovacchia e Turchia, sotto l’etichetta «gruppo con il ritardo digitale più consistente», impreparato ad affrontare le sfide della digitalizzazione. . Le lacune che, scrive l’Ocse, «si notano sia come individui che come lavoratori», impediscono alla popolazione italiana di prosperare nel mercato e [...]

Grembiule e telecamere. Il pugno duro a scuola per “riportare l’ordine”

La scuola nel frullatore della politica. Ogni giorno c’è qualcuno nel governo che tira fuori la sua ricetta per migliorarla. Ultimo in ordine di tempo ma certo non di peso politico Matteo Salvini che invoca «ordine e disciplina» scambiando gli istituti scolastici per caserme. Il ministro dell’Interno vuole «che venga rimesso anche il grembiulino ai bambini per evitare che ci sia chi viene con le felpe da 700 euro». Poi sente il bisogno di mettere le mani avanti: «Diranno che lo faceva anche il Duce. Ma siamo in democrazia, bisogna riportare ordine e disciplina». Salvini poi viene subito bloccato dal vicepremier grillino Luigi Di Maio. Prima dei grembiuli, dice Di [...]

By |2019-05-06T17:01:35+00:00Maggio 6th, 2019|Didattica, Famiglia, Formazione, Leggi, MIUR, News, Politica, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Torna l’educazione civica in ogni ordine di scuola

La legge per 33 ore della materia passa alla Camera con soli tre astenuti e nessun contrario. Ora andrà al Senato, insegnamento già dal prossimo anno. Ci saranno voti in pagella e valutazione finale. Ritorna l’educazione civica come materia obbligatoria, con tanto di voto in pagella e valutazione finale, nella scuola primaria e secondaria. Con 451 voti favorevoli e tre astenuti la Camera ha infatti approvato la legge che istituisce l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole. Il provvedimento passa ora all’esame del Senato. L’educazione civica, si legge nel testo del provvedimento che prescrive almeno 33 ore di studio della nuova materia, “sviluppa la conoscenza e la comprensione delle strutture e dei [...]

By |2019-05-03T10:44:40+00:00Maggio 3rd, 2019|Didattica, Eventi, Formazione, Insegnanti, Leggi, MIUR, News, Politica, Scuole, Studenti|0 Comments

Una domanda scomoda per gli insegnanti

Per quanto tempo ancora il sistema scolastico italiano potrà sopravvivere? Del tema non sembrano occuparsene né i media, né i docenti che ne sono direttamente interessati. Per quanto tempo ancora il sistema scolastico italiano potrà sopravvivere? La domanda emerge chiara dalle riflessioni sui disastrosi dati sintetizzati qualche giorno fa da Roberto Pasolini. In realtà tutte le voci più affidabili del mondo educativo pongono implicitamente lo stesso quesito. Si veda per esempio l’ultimo libro di Eraldo Affinati: Via dalla pazza classe: educare per vivere. Oppure la “folle” riforma scolastica proposta in forma di pesce d’aprile da Alessandro D’Avenia sul Corriere della Sera. Particolarmente preoccupante, per gli insegnanti di filosofia e storia, il lungo racconto [...]

By |2019-05-03T10:39:50+00:00Maggio 3rd, 2019|Didattica, Famiglia, Formazione, Insegnanti, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments