INVALSI

/INVALSI

Scuola e formazione. Italia, Paese delle riforme mancate

In Italia, i dati sulla dispersione scolastica, indice sensibile della qualità del sistema scolastico di una nazione, mostrano un generale miglioramento della media nazionale che si attesta intorno al 13%, in sostanziale recupero nei confronti della media Ue, intorno al 10%. Resta, tuttavia, ancora un divario Nord-Sud che meriterebbe una seria riflessione da parte del sistema scolastico del Paese, sia per quanto riguarda i dati sulla dispersione scolastica, sia per quanto concerne l’offerta formativa di qualità in aree considerate da sempre difficili e trascurate. Un ulteriore handicap per il Mezzogiorno si registra con i risultati delle prove Invalsi, che raggiungono punte di insufficienza intorno al [...]

I troppi gap territoriali e sociali che la scuola non sa più colmare

I risultati delle prove Invalsi del 2019 hanno evidenziato enormi problemi negli apprendimenti degli studenti e, dunque, nella nostra scuola. Molti erano già noti. Il fatto, tuttavia, di avere per la prima volta una fotografia completa fino al termine del ciclo scolastico e senza i problemi di attendibilità negli anni scorsi dovuti alle manipolazioni dei test da parte dei docenti (cheating), ha caricato il quadro di ulteriore drammaticità, suscitando un dibattito più preoccupato del solito. Giustamente. Colpisce in particolare la percentuale di studenti delle regioni meridionali che, nei livelli successivi alla primaria, non raggiunge il traguardo di apprendimento previsto dalle Indicazioni nazionali per il curricolo, ossia la soglia di competenza [...]

Stranieri a scuola, sono quasi il 10 %. Il caso virtuoso del modello lombardo

Pubblicati i dati: un quarto degli stranieri risiete in Lombardia, regione che riesce a mantenere un alta performance ai test Invalsi sulla preparazione dei ragazzi anche di lingua non italiana. Sono in aumento gli alunni con cittadinanza non italiana nella scuola. Degli 8.664.000 studenti dell’anno scolastico 2017/18, circa 842.000 non sono italiani: è quasi il 10 per cento, per l’esattezza il 9,7%, un anno prima gli stranieri erano il 9,4%. Va detto che più della metà sono nati in Italia e in maggioranza hanno frequentato la scuola materna. Gli stranieri di seconda generazione sono infatti il 63,1 del totale dei non italiani. I Paesi maggiormente [...]

By |2019-07-12T16:43:19+00:00Luglio 12th, 2019|Didattica, Estero, Eventi, Famiglia, Insegnanti, INVALSI, News, Recensioni, Studenti|0 Comments

Invalsi, la radiografia della scuola oggi è chiara. Ma a chi tocca la cura?

Ancora una volta l’Invalsi ha fotografato il nostro sistema d’istruzione, facendo una radiografia della situazione che non lascia spazio a molte interpretazioni. Nel corso dell’itinerario scolastico, i risultati in italiano e in matematica dal grado 2 al grado 13 (dalla seconda elementare alla quinta superiore) e in inglese dal grado 5 al grado 13 (dalla quinta elementare alla quinta superiore) calano progressivamente dal Nord al Sud. Nella scuola primaria le differenze tra le macro-aree sono piccole e in generale non significative statisticamente. In terza media, invece, i punteggi medi delle macro-aree tendono a divergere significativamente tra loro, tendenza che si consolida ulteriormente nella scuola superiore, riproducendo il quadro che emerge anche dall’indagine internazionale Pisa (Programme for International Student [...]

By |2019-07-11T16:03:08+00:00Luglio 11th, 2019|Didattica, INVALSI, MIUR, News, Scuole, Studenti|0 Comments

Quanto incide la scuola sulle prove Invalsi ? Sud ancora indietro. Tutti i dati

Nel giornata di ieri abbiamo pubblicato il rapporto Invalsi sul valore aggiunto delle prove nazionali. Si tratta dell’analisi dei fattori di incidenza della scuola nelle prove Invalsi. Invalsi: presentato al Miur rapporto valore aggiunto prove 2018 Cos’è il valore aggiunto Il “valore aggiunto” o “effetto scuola” è una misura della qualità delle competenze degli studenti “al netto” di tre fattori che non dipendono dalla scuola: 1) il livello socio-culturale del territorio (background ambientale); 2) il livello socio-culturale della famiglia di ciascun alunno (background individuale); 3) le competenze che gli studenti già possedevano all’ingresso della scuola. In definitiva, si valuta la capacità delle scuole di incidere sull’apprendimento, al netto dei summenzionati fattori. […]

By |2019-03-21T16:49:50+00:00Marzo 21st, 2019|Didattica, Insegnanti, INVALSI, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

HUB TEST è il nuovo strumento per realizzare verifiche in maniera semplice e veloce !

Puoi realizzare le tue verifiche a partire da un ampio database disponibile su HUB Scuola, oppure, a partire da zero sulla base delle esigenze della tua classe. È inoltre una risorsa utilissima per l’allenamento degli studenti, al termine dello svolgimento del test infatti il sistema gli restituirà la prova corretta e valutata, in modo da potersi concentrare sugli argomenti su cui hanno minore confidenza. Attingendo al vastissimo database puoi ricercare test completi oppure singoli quesiti per personalizzare le tue verifiche, in entrambi i casi hai la possibilità di raffinare la ricerca per ordinamento scolastico, materia ed argomento. È inoltre possibile assegnare verifiche anche in modalità prova INVALSI. […]

E’ disponibile il nuovo volume Your Invalsi Tutor di Silvia Mazzetti a cura di MacMillan Education

Il volume che insegna il metodo per la preparazione alla prova Invalsi è ideato attenendosi alle linee guida Invalsi. La Proposta Didattica 5 simulazioni dei Test Ministeriali: il primo test è interamente guidato e commentato, il secondo è semi-guidato, mentre i tre test successivi, presentati in ordine di difficoltà crescente, sono da svolgere in autonomia. Ciascun test si compone di una sezione di Reading e una di Listening e comprende attività di varia tipologia sia di livello B1 sia di livello B2, per andare incontro alle nuove esigenze della somministrazione computer based. Disponibili su HUB Scuola: audio, trascrizioni e soluzioni. HUB Smart: l'app per ascoltare gli audio con lo [...]

By |2018-11-06T09:53:21+00:00Novembre 6th, 2018|Didattica, Editoria, Insegnanti, INVALSI, Mondadori Education, News|0 Comments

Scuola, test Invalsi e alternanza scuola-lavoro non saranno vincolanti per l’accesso alla maturità

Salta inoltre l’emendamento che spalancava le porte delle Graduatorie a esaurimento a tutti i docenti precari abilitati. Raccordo raggiunto nella maggioranza sui test Invalsi: è stato presentato un emendamento dai relatori che non sopprime i test nell’ultimo anno delle scuole superiori, ma fa sì che la prova non sia requisito – fino all’anno scolastico 2019-2020 e dunque alla maturità del 2020 – per l’accesso all’esame di Stato. Dunque, le prove si faranno, ma saranno non vincolanti ai fini dell’Esame di Stato. Novità in arrivo anche sul fronte dell’alternanza scuola lavoro che si farà, ma non sarà requisito per l’accesso alla maturità. Uno dei decreti attuativi della Buona scuola prevedeva che [...]

By |2018-09-10T10:47:04+00:00Settembre 10th, 2018|Didattica, Insegnanti, INVALSI, Leggi, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Invalsi 2018, studenti sardi bocciati: non sanno l’italiano né l’inglese

I risultati peggiori alle Superiori. Molto male i ragazzi che frequentano gli istituti professionali. Quelli dei licei bocciati anche in matematica. Male in italiano, malissimo in matematica e in inglese. Sono i risultati dell’Invalsi 2018 che gli studenti di seconda e quinta elementare, di terza media e di seconda superiore hanno sostenuto in primavera. La scuola sarda esce a pezzi dal confronto con le altre regioni italiane. Soprattutto per quanto riguarda la matematica: la Sardegna è ultima in classifica. I “promossi”, cioè coloro a cui è stato riconosciuto un livello di competenze matematiche sufficiente, sono appena il 40%. Studenti bocciati anche in italiano e in inglese: più della metà dei [...]

Scuole al sud: far svolgere i compiti durante il tempo prolungato. Lettera

Gaetano Vergara – Eccoci qua, di nuovo di fronte a queste classifiche che mostrano una scuola meridionale al di sotto dei livelli medi europei e una scuola del Nord che avanza rapida come una Porsche o una Ferrari. Non sono certo che si tratti di dati affidabili al 100%, anche perché trovo discutibile lo strumento di valutazione offerto dall’INVALSI. Tuttavia, riconosco che il divario esiste e reputo che un’estensione del tempo prolungato nelle scuole del Sud Italia possa aiutare a colmare questo gap che osserviamo ogni anno in silenzio, come se fosse un dato strutturale senza possibilità di soluzione. Chiaramente il prolungamento del tempo scuola non può essere la soluzione [...]

By |2018-07-09T14:31:24+00:00Luglio 9th, 2018|Didattica, Famiglia, Insegnanti, INVALSI, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments