Scuole

/Scuole

Digitale come? Nuovi strumenti di didattica per la scuola

Gli interventi del dott. Leonetti, docente e tutor di Master presso LTE- Laboratorio Tecnologie dell’Educazione, e della dott.ssa Volpi, Psicologa e Specialista in Psicologia Cinica in ambito privato, al convegno “Innovare la didattica con il digitale: istruzioni per l’uso”, tenutosi presso l’Istituto Maria Consolatrice, (Torino il  9 maggio 2019), hanno solleticato la mia curiosità, invogliandomi ad una riflessione personale, in qualità di insegnante di una scuola primaria del Nord Italia. Dopo quanto ascoltato, credo sia chiaro che disquisire ancora sul considerare o meno il digitale un “metodo” o uno “strumento” didattico, sia poco produttivo. Inizierei proponendo la breve lettura dell’etimologia di queste due parole, estrapolate dal vocabolario Treccani: mètodo s. m. [dal lat. methŏdus f., [...]

Detrazione spese scolastiche 2019: ecco i limiti, come e cosa scaricare nel 730

Nei prossimi mesi, circa 40 milioni di contribuenti verranno chiamati per presentare il modello 730 2019 oppure il modello redditi 2019 al fine di comunicare all’Agenzia delle Entrate i redditi conseguiti nell’anno 2018. La legge di bilancio ha introdotto dei nuovi oneri detraibili che in aggiunta alle detrazioni che sono state già istituite, potranno consentire una riduzione significativa dell’imposta lorda. Al fine di non perdere soldi sarebbe il caso quindi di capire quelle che sono le nuove strade, che permettono di risparmiare. Vediamo che cosa è possibile scaricare nel modello 730, quali sono i limiti e le spese di istruzione detraibili che permetteranno di beneficiare del rimborso IRPEF del 19%. Nello specifico parliamo delle spese scolastiche la cui [...]

By |2019-05-21T17:15:05+00:00Maggio 21st, 2019|Leggi, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

ROUNDUP: può iniziare la scuola di patto digital

I miliardi per la digitalizzazione delle scuole possono circolare: il ministro federale dell’Istruzione Anja Karliczek (CDU) ha firmato giovedì a Berlino il necessario accordo amministrativo tra governo federale e paesi. La “scuola del patto digitale” potrebbe entrare in vigore venerdì, ha affermato il suo ministero. I paesi sono felici che inizi. Criticato il FDP. Nei prossimi anni, le scuole in Germania potranno richiamare più di cinque miliardi di euro per creare WLAN di proprietà scolastica, acquistare tablet interattivi, i cosiddetti smartboard, o acquistare tablet. Il denaro è anche destinato all’ulteriore formazione degli insegnanti affinché possano utilizzare i nuovi materiali didattici digitali. “È fatto”, ha detto Karliczek alla cerimonia della firma. Spera che le prime scuole [...]

By |2019-05-17T07:18:43+00:00Maggio 17th, 2019|Didattica, Estero, Formazione, Insegnanti, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Stem, il ministro Bussetti: “Pronti 100 milioni per la creazione dei Lab 4.0”

Create task force territoriali di 120 docenti che si occuperanno di coadiuvare gli istituti nelle iniziative di didattica innovativa. Fondi ad hoc per le discipline Stem. L’annuncio arriva dal ministro dell’Istruzione,Marco Bussetti, oggi a Torino agli Stati Generali sull’Education di Confindustria. “Oltre ai 35 milioni nel Piano Nazionale Scuola Digitale stanziati a dicembre 2018 – ha puntualizzato Bussetti – sono felice di annunciarvi di aver stanziato recentemente oltre 100 milioni di euro da investire per la creazione di nuovi laboratori per le discipline Stem all’avanguardia della tecnologia, ambienti didattici innovativi e nuove biblioteche”. “E poiché senza buoni maestri non esiste innovazione – ha aggiunto Bussetti – abbiamo istituito le équipe formative territoriali, una task force [...]

By |2019-05-15T14:20:45+00:00Maggio 15th, 2019|Didattica, Eventi, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti, Tecnologia|0 Comments

Scuola, è boom di contenziosi: in aumento anche le liti con le famiglie

Sempre più ricorsi sui tavoli degli organi di garanzia degli istituti e in tribunale contro provvedimenti e divieti in classe. «L’agenda dei nostri avvocati è piena». Massimiliano Sambruna, segretario generale Cisl Scuola Milano, la sfoglia: «È aumentato esponenzialmente il livello di conflittualità nelle scuole: lo si vede nelle continue contestazioni fra dirigenti e personale, fra presidi e direttori dei servizi amministrativi e fra scuole e famiglie». Accanto a lui c’è il legale, Mario Violetta: è giorno d’appuntamenti. «Mi chiedono consulenze dirigenti e docenti – spiega – e colpisce un dato: solitamente in questi ultimi mesi dell’anno, quando ci si avvia ormai verso la chiusura, lo sforzo era concentrato verso le ultime valutazioni, la situazione era più tranquilla. [...]

By |2019-05-15T14:16:43+00:00Maggio 15th, 2019|Didattica, Famiglia, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Non solo a scuola: la Cina vieta l’uso di smartphone e tablet anche all’università

A scuola il cellulare è vietato in molti Paesi europei ma all’università è un po’ difficile mettere dei limiti a ragazzi e professori. Dall’altra parte del mondo, però, in Cina non la pensano così. E infatti le autorità provinciali dello Jiangxi hanno preso una posizione forte contro smartphone e tablet, vietandone l’uso nelle aule universitarie a meno che non sia richiesto dalle attività didattiche. Agli studenti non sarà più permesso portare questi strumenti in aula a meno di richieste specifiche. […]

Scuola, il buonismo dietro la lavagna

Il problema della scuola non sono le note (abolite) ma gli insegnanti che non sanno farsi rispettare. Abolire l’espulsione dalla classe? La sospensione? La nota sul registro? Quando ho sentito quest’ultima geniale trovata del nostro Parlamento, mi è venuto in mente quando, qualche anno fa, lessi un piccolo campionario di un cronista che aveva sbirciato proprio sui registri di classe. Di note ne aveva trovate di tutti i gusti. «M.P. durante la lezione di storia esce dalla finestra». «P.O. telefona mentre è alla lavagna interrogata di matematica». «L’alunno P.T. continua a non presentarsi in classe il mercoledì sostenendo che è il suo giorno libero». «L’alunno [...]

By |2019-05-15T14:07:46+00:00Maggio 15th, 2019|Didattica, Insegnanti, Leggi, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments

Civiltà nuragica a scuola: ecco la proposta che fa discutere

Studiare in modo approfondito la civiltà nuragica anche a scuola, insieme a quella etrusca, egizia, mesopotamica: la proposta è del Movimento 5 Stelle, precisamente del deputato Pario Pierantoni. In un suo intervento in aula, il deputato Pierantoni ha auspicato l’inserimento nei programmi scolastici della Storia della Civiltà Nuragica al pari  di tante altre civiltà preistoriche. Secondo il deputato, infatti, la civiltà nuragica sarebbe ignorata da tempo. “Oggi in quest’aula si è parlato di cultura e di educazione civica, e quindi ritengo opportuno intervenire brevemente per rappresentare che da tempo si è consolidata una linea di indirizzo nei testi scolastici delle scuole dell’obbligo in forza della quale, una delle civiltà più importanti della storia [...]

Curricolo digitale per il docente: guida all’uso degli strumenti per comunicare e collaborare

La quarta tappa di un viaggio per conoscere le competenze digitali richieste ai docenti, seguendo moduli del Syllabus EPICT,“parametrati” sulle aree di competenza DigCompEdu. Focus sull’uso degli strumenti di comunicazione e collaborazione. Prosegue il nostro percorso in 7 tappe per descrivere  le competenze di uso pedagogico delle tecnologie digitali seguendo i Moduli del Syllabus della Certificazione Pedagogica Europea sulle Tecnologia Digitali (EPICT ). Questa quarta tappa, come rappresentato graficamente nella figura 1,  conclude la descrizione delle competenze esercitabili nella maggior parte delle classi e per i docenti di ogni disciplina: sono quelle dei moduli rappresentati con sfondo azzurro. Ricordiamo che nella figura 1, i “blocchi” (che corrispondono ai Moduli del Syllabus EPICT) con sfondo [...]

By |2019-05-13T15:35:19+00:00Maggio 14th, 2019|Didattica, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Scuole, Tecnologia|0 Comments

La cultura della legalità arriva a scuola, presentato a Cagliari ‘Il mio diario 2019’

Salute, sport, ambiente, integrazione sociale, educazione stradale, utilizzo di Internet e dei social, ma anche fenomeni di devianza più vicini ai ragazzini, come il bullismo e il cyberbullismo. Sono questi i temi della nuova edizione de ‘Il mio diario’, l’agenda realizzata dalla polizia in collaborazione con il Miur destinata agli alunni delle scuole elementari. Il progetto di un diario per diffondere la cultura della legalità nelle scuole nasce proprio in Sardegna, a Nuoro nel 2005, da un’idea dell’allora dirigente della Squadra mobile, Fabrizio Mustaro. Si chiamava ‘Diahiò‘ ed era distribuito prima solo nell’Isola e da alcuni anni è diventato uno strumento formativo per tutta Italia con il nome ‘Il mio diario’. […]

By |2019-05-10T16:25:10+00:00Maggio 10th, 2019|Cagliari, Didattica, Eventi, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti|0 Comments