La scuola 3.0 fa bene alla pagella: più bravi con la didattica senza banchi

Una ricerca di Indire svela che gli alunni che frequentano lezioni con metodi d’avanguardia  ottengono risultati migliori nelle prove Invalsi sia in italiano che in matematica. Largo alle “Avanguardie educative”. Chi si cimenta nel public speaking di fronte ai compagni di classe, chi fa lezione in un’aula 3.0 senza i classici banchi schierati di fronte alla cattedra e chi frequenta un istituto dove ogni mattina, al posto della campanella, suona la radio, è più bravo in italiano e anche in matematica. A sostenerlo è un’indagine condotta da Indire, (l’istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa) con il supporto di Simone Borra, docente di Statistica all’Università Tor Vergata [...]

Una Scuola nuova contro l’analfabetismo funzionale: ecco come

Sapere leggere e capire, pensare e scrivere è necessario, ma non è più sufficiente: gli individui devono diventare digital literate, per vivere in una società digitale. Perciò non è pensabile tornare alla vecchia scuola, ma ci vuole una scuola nuova, completamente diversa. Il ruolo della politica e degli intellettuali. Gli analfabeti funzionali in Italia sono tanti, troppi. Eppure, l’italiano è una delle lingue più facili da scrivere e da leggere, quindi rispetto agli altri paesi, per esempio al Giappone, dovremmo essere avvantaggiati, ma in Giappone gli analfabeti funzionali sono pochissimi, da noi tantissimi. Perché siamo in una situazione così arretrata? Prima di addentrarci nella nostra riflessione sulle cause di questo fenomeno, [...]

Cagliari, al via la 4° edizione della Settimana Nazionale della Dislessia

Quest’anno il fil rouge della manifestazione è “Diversi e Uguali: promuoviamo l’equità” per garantire pari diritti e opportunità a tutti, nel rispetto delle differenti caratteristiche di ciascuno. L’ Associazione Italiana Dislessia (AID) annuncia l’avvio della 4° edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, che si terrà dal 7 al 13 ottobre 2019, in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, promossa dalla European Dyslexia Association (EDA).Come per le scorse edizioni, anche quest’anno è previsto un articolato programma di eventi di informazione e sensibilizzazione, organizzato su tutto il territorio nazionale da oltre 1.000 volontari, parte di 95 sezioni provinciali AID, in collaborazione con 300 tra enti pubblici e istituti scolastici. Il fil rouge della manifestazione quest’anno è “Diversi e Uguali: [...]

Webinar Seminari online gratuiti e interattivi dedicati ai docenti di ogni ordine e grado

Rizzoli Education propone un’ampia varietà di webinar – seminari online gratuiti e interattivi – dedicati alle tematiche più attuali e importanti per l’insegnamento e l’apprendimento, come la costruzione e la valutazione per competenze, l’alternanza scuola lavoro, la didattica della matematica, la cittadinanza digitale, il metodo di studio e molto altro! Ogni webinar prevede il rilascio di un attestato di partecipazione. Partecipare ai webinar Rizzoli Education è semplicissimo: registrati al nostro sito, scegli il webinar che ti interessa, clicca sul pulsante iscriviti che trovi sulla pagina relativa e segui la procedura. Riceverai una mail di conferma dell’iscrizione avvenuta con il link per accedere all’evento. Nei giorni successivi al webinar ti manderemo l’attestato di partecipazione all’indirizzo email con il quale ti sei iscritto all’evento. [...]

Scuola: 8,4 mln gli studenti in Italia

Studenti in corteo in occasione della giornata di mobilitazione organizzata dal movimento ‘Fridays For Future’, Perugia, 27 settembre 2019. ANSA Il maggior numero in Lombardia.Licei i più scelti alle superiori. Gli studenti che siedono tra i banchi nelle scuole italiane sono oltre otto milioni. È infatti pari a 7.599.259 la popolazione scolastica della scuola statale, mentre 866.805 sono gli alunni degli istituti paritari. Di questi ultimi 7 su 10 frequentano la scuola dell’infanzia. Per le statali la regione con il maggior numero di iscritti è la Lombardia (1.183.493 studenti). Mentre il Molise, con 37.170 alunni, è la regione con il minor numero. […]

Di |2019-10-04T07:05:05+00:00Ottobre 4th, 2019|Didattica, Insegnanti, MIUR, News, Scuole, Studenti|0 Commenti

Escolca in festa per i 100 anni di “signora Uccia”, maestra di intere generazioni

Maria Pes è stata l’insegnante elementare di centinaia di bambini. Il segreto della longevità? Vita sobria e serenità. Festa grande ad Escolca per il centesimo compleanno di Maria Pes, l’ex maestra elementare, che nel secolo scorso ha insegnato a scrivere e leggere a centinaia di escolchesi (iscrochesus). “Signora Uccia”, come tutti la chiamano nel paese del Sarcidano che segna la linea di confine con la Trexenta,”primogenita dei quattro figli messi al mondo da Ida Solinas (deceduta alla veneranda età di 104 anni e mezza), casalinga, e di Pietro, dirigente della miniera di Ingortusu (frazione di Arbus) dalla quale si estraeva piombo, zinco ed argento, nata il 27 settembre 1919 a [...]

Ma a scuola come si favorisce l’inclusione se non esiste il rispetto…Lettera

Inviato da Mario Bocola – Quella di cui si parla è una vera inclusione? Sono efficaci tutte le pratiche didattiche che favoriscono il processo di inclusione? Fatto sta che la scuola deve essere inclusiva, deve adottare percorsi didattici che favoriscano il successo formativo dell’alunno e ne completino la sua piena realizzazione. Ma come favorire questo processo di inclusione in un gruppo classe dove vi sono alunni che avendo atteggiamenti oppositivi nei riguardi dei docenti non riescono a creare quel clima di lavoro propizio per garantire il successo formativo di tutti gli alunni. Si possono conoscere le modalità e gli strumenti adatti per rendere efficace l’inclusione se la scuola ha ormai [...]

#FuturaBrescia: sfida digitale alle scuole di città e provincia

Un campus a cielo aperto che guarda al futuro 4.0 dell’istruzione. È il cantiere di #FuturaBrescia, inaugurato ieri in Camera di Commercio, che prima di toccare la nostra città ha fatto tappa in altri centri urbani italiani. Si tratta di un’iniziativa con al centro l’innovazione scolastica, promosso dal Ministero dell’istruzione e della ricerca nell’ambito del Piano nazionale per la scuola digitale. Per tre giorni, cioè fino a domani, tra i palazzi e le piazze della città si terranno incontri, workshop, competizioni, presentazioni di esperienze su metodologie didattiche innovative. Un centinaio secondo gli organizzatori le persone coinvolte durante la manifestazione. Inaugurazione. […]

In arrivo l’èquipe digitale territoriale. Il MIUR ha pubblicato le graduatorie degli idonei

Con proprio Decreto del 18 settembre 2019, la Responsabile della Direzione Generale per gli interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale ha pubblicato le graduatorie regionali di merito relative alla procedura selettiva prevista dall’avviso pubblico 11 luglio 2019, prot. 24376, ai sensi dell’art. 1, commi 725 e 726, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 per l’individuazione di un numero massimo di 120 docenti costituenti le équipe formative territoriali. Nelle settimane scorse, i docenti che avevano presentato domanda di accesso alla selezione si sono visti recapitare in posta elettronica personale i risultati della procedura. Con l’atto del 18 settembre [...]

Digitale a scuola, troppi flop: è ora di un nuovo approcci

L’urgenza che la digitalizzazione porta al mondo della scuola è quella di formare cittadini criticamente consapevoli di questo cambiamento, prima ancora che studenti che ricevono didattica attraverso le tecnologie. Insomma, la tecnologia non deve cambiare la scuola, ma quest’ultima deve preparare a un mondo pervaso da essa. Spesso parliamo di rivoluzione digitale come se ci trovassimo di fronte per la prima volta a delle opportunità di innovazione della didattica portata dalla tecnologia. In realtà, l’umanità si interroga da millenni sul rapporto fra tecnologia e conoscenza e su come le innovazioni tecnologiche possono cambiare in meglio o in peggio il processo di apprendimento e sedimentazione della conoscenza stessa. […]