/Tecnologia

Perché l’informatica non deve mandare al macero la scuola (ma va insegnata)

The Game di Alessandro Baricco ha rappresentato una novità nella discussione dei risvolti umani dell’informatica in Italia ma le previsioni di una scuola che andrà al macero lasciano un po’ perplessi, Vediamo perché. La pubblicazione di The Game di Alessandro Baricco ha offerto nuovi spunti al dibattito sulla necessità di ripensare la scuola nell’era dell’informatica. La scuola, secondo lo scrittore, è in letargo rispetto all’era del digitale e tutte le sue strutture fondanti – dagli insegnanti alle materie insegnate – andranno al macero appena sarà rinnovata. Simili previsioni non sono propriamente una novità e a dirla tutta suscitano più di una perplessità. I cambiamenti, certo, sono necessari, ma l’importanza della scuola, forse, risiede proprio nell’essere [...]

By |2019-02-19T17:46:30+00:00Febbraio 19th, 2019|Didattica, Famiglia, Insegnanti, MIUR, News, Scuola Digitale, Scuole, Studenti, Tecnologia|0 Comments

Bussetti: «Non sono antimeridionale Ma sulla scuola è sbagliato chiedere soltanto risorse»

Il ministro: tra i miei collaboratori anche napoletani e calabresi. A distanza di qualche ora, e dopo centinaia di messaggi, si è reso conto di aver commesso una «leggerezza». E a sua giustificazione il ministro Marco Bussetti spiega le circostanze della video intervista che lo ha messo nel mirino: «Mi stava addosso quella giornalista, insisteva, mi ha messo il microfono in bocca». Ma ammette: «Risentendola ho capito che sì, è vero, il tono era infastidito, ma più per la situazione che per quello che mi chiedeva. Non ce l’ho coi meridionali. È come la polemica sulla parità di genere: non la capisco, io non vedo uomini o donne, ma persone», giura. [...]

Aprea (FI): studenti sono su Internet, ma docenti snobbano digitale. Proposta coding obbligatorio [INTERVISTA]

“La scuola non può più ignorare la rivoluzione digitale in atto e continuare a proporre discipline e metodi antiquati. I nostri bambini sono già su Internet e a parte qualche preziosa esperienza, i docenti continuano a snobbare i nuovi strumenti e le nuove tecnologie digitali”. E’ questa la convinzione di Valentina Aprea, responsabile scuola di Forza Italia, già sottosegretario all’Istruzione quando era ministra Letizia Moratti, assessore all’istruzione e lavoro della Regione Lombardia fino allo scorso anno e ora membro della Commissione Cultura della Camera. Aprea ha presentato assieme all’on. Maria Stella Gelmini una mozione (firmata anche dai deputati Palmieri, Casciello, Marin, Marrocco, Saccani Jotti) diretta a introdurre il coding come [...]

By |2019-02-11T11:43:01+00:00Febbraio 11th, 2019|Didattica, Drone, Eventi, Formazione, Insegnanti, News, Scuola Digitale, Tecnologia|0 Comments

PON, modifica termini realizzazione moduli autorizzati: no autorizzazione, la effettuano le scuole

Il Miur, con nota n. 2716 del 31 gennaio 2019, ha fornito indicazioni in merito alla modifica dei termini di realizzazione (ricalendarizzazione) delle attività dei moduli PON già autorizzati. Modifica termini realizzazione moduli autorizzati: Il Miur precisa che per la modifica dei termini di realizzazione (ricalendarizzazione) delle attività non è necessaria alcuna autorizzazione da parte dell’Autorità di Gestione, in quanto le stesse scuole possono autonomamente apportare le modifiche. La precisazione si è resa necessaria in seguito alle richieste di proroga, avanzata da alcune scuole, con scadenze rientranti all’interno del periodo previsto dall’autorizzazione. […]

By |2019-02-08T09:26:40+00:00Febbraio 8th, 2019|Didattica, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Scuola Digitale, Studenti, Tecnologia|0 Comments

Scuola digitale, il Miur mette 2 milioni di euro per le aree a rischio

Ciascuna scuola riceverà 35mila euro per la realizzazione di laboratori e 30mila euro per la formazione del personale scolastico alla didattica innovativa. Saranno 57.000 gli alunni coinvolti e 6.500 i docenti che beneficeranno della formazione Il Miur ha individuato le 60 scuole situate in aree a rischio alle quali saranno destinati più di 2 milioni di euro per la creazione di ambienti digitali di apprendimento, soprattutto a partire dalla scuola primaria e secondaria di primo grado. Le risorse erano state messe a disposizione con il decreto per la didattica digitale firmato lo scorso novembre dal Ministro Marco Bussetti. […]

By |2019-02-06T18:23:06+00:00Febbraio 6th, 2019|Didattica, Eventi, Insegnanti, MIUR, News, Scuola Digitale, Tecnologia|0 Comments

HUB Scuola La piattaforma semplice, gratuita e innovativa per la didattica digitale

CHE COS’È? Un sistema digitale pensato per le esigenze della scuola di oggi HUB Scuola è la piattaforma per la didattica digitale di Mondadori e Rizzoli Education. Un sistema digitale nato per rispondere alle necessità di una scuola sempre più inclusiva e multimediale, ricco di contenuti d’autore, servizi innovativi e una nuova generazione di funzionalità per espandere i percorsi di apprendimento e favorire una didattica stimolante e collaborativa, adatta alla tue esigenze. Scopri HUB Scuola […]

Scuola digitale, pubblicate le graduatorie per la creazione di ambienti didattici innovativi: 1.115 i progetti finanziati con i 22 mln a disposizione

Il MIUR ha pubblicato la graduatoria dei progetti finanziati grazie all’Avviso pubblicato a dicembre per la creazione di ambienti di apprendimento capaci di integrare nella didattica l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Ventidue milioni di euro le risorse a disposizione, 1.115 le proposte finanziate, di cui 663 nel I ciclo di istruzione e 452 nel secondo. Le Regioni con il maggior numero di progetti approvati sono Campania (152) e Lombardia (130), seguite da Piemonte (119), Lazio (88), Veneto e Puglia (entrambe queste ultime con 78 progetti ciascuna approvati). “In tempi rapidissimi, a meno di un mese dalla chiusura dell’avviso – dichiara il Ministro Marco Bussetti – diamo avvio alla [...]

By |2019-01-18T09:05:53+00:00Gennaio 17th, 2019|Hardware, MIUR, News, Recensioni, Scuola Digitale, Studenti, Tecnologia|0 Comments

Scuola digitale, esperti in allarme: «Mancano i fondi, rischio paralisi»

«Dal governo solo 35 milioni, contro i 250 previsti dal Piano Nazionale». In ritardo banda larga e formazione dei docenti. Ma il sottosegretario Giuliano assicura: «Le risorse ci sono. L’innovazione è una priorità del governo, a partire dalla scuola». Vade retro digitale? Ufficialmente no, ma la freddezza del governo sul tema preoccupa gli esperti. Come Paolo Ferri, docente di teoria e tecnica dei nuovi media all’università Bicocca di Milano, che ha lanciato l’allarme su Agendadigitale.eu: «Un solo provvedimento e pochi investimenti», riassume il docente, secondo il quale la crociata lanciata dal precedente governo per digitalizzare la scuola italiana e recuperare terreno in Europa si sarebbe arenata. «Non solo il digitale [...]

Didattica Immersiva, la scuola 3D che ci piace

Oggi vi parliamo di un interessantissimo progetto di didattica alternativa: la Didattica Immersiva. Ecco di cosa si tratta e perché per noi è importante. Il 2018 è stato senza dubbio segnato dai numerosi tentativi di introdurre la tecnologia a scuola come potenziamento del metodo di insegnamento tradizionale. Ora, ultimamente si tende ad identificare la tecnologia soprattutto con tablet e smartphone ma questo insieme è in realtà molto più vasto. Vi parlo della didattica immersiva. D’altronde quando parliamo di tecnologia a scuola non possiamo non prendere in considerazione strumenti multimediali come ad esempio le LIM e gli ambienti 3D online. E proprio questi ultimi sono al centro di un progetto decisamente interessante: quello della Didattica Immersiva. […]

Bussetti: scuola può educare i giovani all’uso dei social

Il Ministro Bussetti è intervenuto sull’uso dei social da parte dei giovani e sul ruolo della scuola scuola al riguardo. Uso social Bussetti, come riferisce l’Ansa, afferma che i giovani possono fare un uso positivo dei social se riescono a gestirlo con buonsenso. Ruolo della scuola Un ruolo importante, prosegue il Ministro, può svolgere la scuola guidando i giovani e rendendoli consapevoli del fatto che talvolta i social  “deformano la realtà e anche le relazioni: dico ai ragazzi ‘guardatevi negli occhi’, è importante relazionarsi”. Il titolare dell’istruzione confessa che, prima di diventare il Ministro, non utilizzava quasi mai il profilo FB: “forse ho postato una canzone di Vasco Rossi”. [...]

By |2018-12-21T08:19:33+00:00Dicembre 21st, 2018|Didattica, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Scuole, Studenti, Tecnologia|0 Comments