Università

/Università

Intelligenza artificiale e lavoro. Sveglia! I falsi miti sono crollati

I falsi miti sono 4. Ecco svelato il primo: scuola e università. La storia dei falsi miti non ci può più appartenere. Siamo stati abituati a riporre nelle quattro colonne della società la nostra fede, le nostre speranze e le nostre responsabilità tanto quanto le nostre insoddisfazioni e frustrazioni: la Scuola, il Governo, l’Azienda e la Famiglia. Non possiamo appoggiarci su questi vecchi pilastri oramai barcollanti, se non vogliamo finire schiacciati sotto le macerie del terremoto digitale. Scuola e Università: primo falso mito. Il cinquanta percento dei lavori che oggi esistono, nei prossimi venticinque anni non ci sarà più e già oggi molte professioni stanno scomparendo. Probabilmente una considerazione scontata di [...]

Giochi della Chimica, ecco tutti i nomi dei ragazzi premiati oggi all’Università di Cagliari

Gli onori di casa sono stati fatti da Valentina Onnis, docente di UniCa e responsabile regionale della manifestazione, che ha portato anche i saluti del Rettore. Ecco i nomi di tutti i vincitori sardi. Sono stati premiati questa mattina i vincitori delle finali regionali dei Giochi della Chimica, l’ormai tradizionale competizione organizzata dalla Società Chimica Italiana, su incarico del Ministero della pubblica istruzione valida per la selezione della rappresentanza italiana alla 51° Olimpiade internazionale della Chimica (21-31 luglio 2019, Parigi). Gli onori di casa sono stati fatti da Valentina Onnis, docente di UniCa e responsabile regionale della manifestazione, che ha portato anche i saluti del Rettore. Ecco i nomi di [...]

Non solo a scuola: la Cina vieta l’uso di smartphone e tablet anche all’università

A scuola il cellulare è vietato in molti Paesi europei ma all’università è un po’ difficile mettere dei limiti a ragazzi e professori. Dall’altra parte del mondo, però, in Cina non la pensano così. E infatti le autorità provinciali dello Jiangxi hanno preso una posizione forte contro smartphone e tablet, vietandone l’uso nelle aule universitarie a meno che non sia richiesto dalle attività didattiche. Agli studenti non sarà più permesso portare questi strumenti in aula a meno di richieste specifiche. […]

Scuola e università, ecco gli indirizzi più richiesti dalle imprese

Per l’Università l’indirizzo economico e ingegneria. Per la scuola secondaria amministrazione-finanza e meccanica-meccatronica. Per il diploma o la qualifica professionale gli indirizzi ristorazione e meccanico. Le maggiori opportunità occupazionali si concentrano qui, tra le oltre 380 mila assunzioni previste a marzo, il 27% sono giovani secondo l’ultima indagine Excelsior di Unioncamere e Anpal. Entro maggio le imprese sono orientate ad effettuare oltre 1,2 milioni di assunzioni, ma in media nel 28% dei casi risulta difficile reperire le figure professionali richieste. Dietro il gap la mancanza di esperienza Le ragioni di queste difficoltà?Le imprese lamentano in molti casi una preparazione inadeguata da parte dei candidati, o la mancanza di esperienza lavorativa [...]

Città sostenibili, che può fare l’università: ecco il cambiamento necessario

Le università devono rafforzare il loro ruolo di nucleo propulsore per lo sviluppo delle “smart city”, promuovendo non solo la realizzazione ma anche l’adozione e la validazione di sistemi e servizi innovativi. Ecco perché è essenziale innescare un meccanismo virtuoso di integrazione tra università e città. e università svolgono un ruolo cruciale per creare valore dal cambiamento e dall’evoluzione tecnologica, per formare e sostenere gli “smart citizen”, i cittadini di domani. Serve però ripensare profondamente gli schemi accademici, declinando le conoscenze verso percorsi interdisciplinari in grado di rispondere alle esigenze formative richieste da una società in continuo mutamente e dalle imprese. Un processo che va sviluppato in maniera virtuosa [...]

By |2019-03-05T08:19:23+00:00Marzo 4th, 2019|Didattica, Formazione, Insegnanti, MIUR, News, Recensioni, Università|0 Comments

Scuola. Tempo di iscrizioni. Ecco perché scegliere il liceo classico

Scuola, quasi uno studente su due è indeciso sulle superiori. Il sondaggio di Skuola.net e Radio24. Al via il 7 gennaio le iscrizioni alle prime classi di ogni ordine di scuola. E quasi la metà dei ragazzi chiamati a scegliere la scuola secondaria di secondo grado (il 44%) non ha ancora le idee chiare. È quanto emerge dalla ricerca effettuata su quattromila studenti di scuola secondaria di primo grado (la cosiddetta terza media), condotta da Skuola.net, in collaborazione con Radio24. L’anno scorso, quando le iscrizioni il dato degli indecisi si fermava al 36%. Per quanto riguarda l’orientamento, sembrano migliorare le attività organizzate dalle scuole: quasi 9 studenti su 10 (l’87%) hanno partecipato a incontri [...]

By |2019-01-04T15:41:56+00:00Gennaio 4th, 2019|Didattica, Famiglia, Formazione, News, Scuole, Studenti, Università|0 Comments

Università, Reddito ISEE non superiore a 23 mila Euro ? Tasse Zero Euro per gli studenti.

Ecco l’offerta formativa con le novità relative all’anno accademico 2018/2019. Complessivamente sono attivati 37 corsi di laurea triennali, 38 magistrali (di cui 3 di nuova istituzione) e 6 a ciclo unico. L’offerta formativa completa dell’Ateneo è disponibile al link  https://www.unica.it/unica/it/studenti_s01.page TRE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE DI NUOVA ISTITUZIONE Laurea Magistrale: Computer engineering, cybersecurity and artificial intelligence Laurea Magistrale: Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche Laurea Magistrale: Scienze della produzione multimediale L’OFFERTA IN TELEDIDATTICA Amministrazione e Organizzazione: curriculum in e-learning blended Beni culturali e Spettacolo, curriculum in e-learning blended Economia e gestione aziendale curriculum in e-learning blended Ingegneria elettrica, elettronica e informatica curriculum in e-learning blended Scienze della Comunicazione: e-learning  […]

Giornata di orientamento, 10mila studenti delle scuole superiori alla scoperta dell’Università di Cagliari

Alla Cittadella universitaria di Monserrato sono attesi circa 10mila studenti provenienti da 98 istituti scolastici di tutta la Sardegna che parteciperanno da oggi al 2 marzo alle Giornate dell’Orientamento, organizzate dall’Università degli Studi di Cagliari e rivolte agli studenti del quarto e quinto anno della scuola superiore. Per l’edizione 2018 dell’appuntamento, ormai divenuto imprescindibile per i ragazzi e le loro famiglie, l’Ateneo ha predisposto una fascia oraria continuativa delle attività dalle 8.30 fino alle 17 nei giorni del 28 febbraio e del 1 marzo, mentre nella giornata di venerdì 2 marzo le attività termineranno alle 14. Gli iscritti all’Università di Cagliari sono oggi 26.069, i laureati nel 2017 sono stati [...]

Il modello di Cagliari, in rete con le scuole tra lezioni congiunte e seminari ad hoc

Scuole estive ma anche corsi, seminari e laboratori durante tutto l’anno e per avvicinare gli studenti delle scuole superiori al mondo universitario e specifici corsi di preparazione ai test d’ingresso con livelli di difficoltà crescente. Ma anche lezioni congiunte – tenute insieme da insegnanti delle superiori e docenti dell’ateneo – per allineare i programmi di studio. E al primo anno di università attività di tutor con figure specializzate sia di orientamento sia di counseling, dislocati nelle Facoltà o nelle segreterie studenti, per agevolare gli iscritti nell’impatto con l’università. Queste alcune delle misure del progetto orientamento dell’università di Cagliari, approvato a fine dicembre dall’ateneo. Approvato nei giorni scorsi dagli organi collegiali dell’Ateneo: [...]

By |2018-04-25T21:23:27+00:00Febbraio 23rd, 2018|Cagliari, Didattica, Insegnanti, News, Orientamento, Scuole, Studenti, Università|0 Comments

La scuola italiana è ridotta a brandelli, un immenso mare di progetti fa perdere di vista la didattica. Lettera

  La scuola italiana è distrutta, vilipesa, annientata, sbeffeggiata, torturata, ridotta a brandelli, avendo persino perso persino i suoi connotati di istituzione e di formazione navigando in un immenso mare di progetti. Progetti di tutte le specie e le fatture che sottraggono tempo alla didattica “vera”, quella cioè che deve formare il futuro cittadino, l’uomo competente e preparato ad affrontare le sfide del complesso mondo dell’esistenza Torniamo con urgenza a riscoprire il valore vero, autentico e reale della didattica, di quella didattica, cioè, che trasmette saperi, conoscenze da tradursi in abilità e non lasciamoci naufragare in quella miniera di progetti che ogni giorno vengono diramati alle scuole. I nostri alunni [...]